Come avere le emoji dell’iPhone X/8 o 7 su Android

Come visualizzare e usare gli emoji su android
Come visualizzare e usare gli emoji su android

Qualcuno si ricorda ancora delle Emoticons? Le faccine che bastava bene poco per comporle, generalmente testuali. Un ottimo esempio è la tipica faccina “ : – ) “. Una delle prime in assoluto inventate per questo linguaggio. Molti attualmente confondono queste espressioni per la loro rappresentazione grafica, quando in realtà non si tratta altro che un arricchimento dello stesso linguaggio, il quale ora è stato trasformato attraverso l’entrata degli Emoji. Gli Emoji sono tutta un’altra faccenda, molto più particolare di quel che sei pensa normalmente. Si tratta sì di faccine grafiche, ma il modo nel quale vengono inseriti è invece differente.

Come mettere emoji ios su android
Come mettere emoji ios su android

Quando ad esempio selezioniamo l’emoji del drink tropicale, non stiamo trasmettendo una fila di parole ad un server, ma un Unicode (U+1F379) il quale fa rispondere immediatamente il sistema con l’icona assegnato. Esiste un intero database dedicato agli Emoji ed è anche possibile crearne i propri, proponendoli poi al sistema centrale.
Ciò non significa comunque che il risultato è uguale per tutti. Tutt’altro, vi sono Smartphone e sistemi che hanno le icone integrate all’interno e queste non vengono aggiornate. Altri messenger hanno invece una comunicazione diretta. Questo crea delle differenze sostanziali, con il quale ogni marchio sceglie il suo Emoji nella sua rappresentazione dettagliata. Ciò significa che se anche usiamo lo stesso unicode per ottenere lo stesso risultato, il “drink tropicale” che vediamo può essere diverso di cellulare in cellulare, anche se può cambiare nella qualità grafica, non nel contesto.

Come avere le faccine di iPhone su Android

Molti amano gli Emoji prodotti per l’Apple. Questi sono molto dettagliati e tendono ad avere le grafiche migliori (anche se dipende sempre dal parere dell’utente). Cosa possiamo fare per ottenere questi emoji direttamente sul nostro cellulare munito di Android?
Lo potete fare solo su certi modelli compatibili. In particolare, potete farlo sui prodotti Samsung o HTC.
I sistemi operativi sul quale si basano questi cellulari infatti hanno una sorta di compatibilità dedita ad adottare comunque altre grafiche per gli Emoji. Questo sistema infatti vi permetterà di usare in maniera universale le faccine dell’Apple.

Come utilizzare su Android gli animoji dell’iPhone

Per prima cosa, abilitate l‘installazione da origini sconosciute (o origini sconosciute) nel vostro cellulare. Basta andare neele Impostazioni, trovare la voce relativa alla Sicurezza e poi abilitare la voce Origini sconosciute. Dipende di Smartphone in smartphone, delle volte non serve nemmeno farlo. E no: non serve attualmente avere o smartphone Rootato!
Scaricate l’APK delle Emoji Fonts da mediafire o mega ed installate il contenuto. Fatto ciò, non vi rimane che andare nelle impostazioni del vostro cellulare. Sia nei prodotti Samsung che nei prodotti HTC, potete trovare le opzioni relative alle Font (o i caratteri) sotto la sezione Display (o schermo).
Una volta all’interno, trovate la sezione relativa al tipo di Font o Carattere che state usando. Negli stili, selezionate “Emoji Font 3” se avete una versione di Android al di sotto della 6, Emoji Font 5 se avete Android 6 e per finire Emoji Font 5 for Android 6+ se avete una versione superiore ad Android 6.

Se state già utilizzando una font particolare, purtroppo non c’è molto da fare: questo stile combina il font tipico del vostro cellulare con le faccine dell’Apple. Non è possibile combinare una font normale personalizzata con questa. Una volta che avete attivato, provate a scrivere un qualsiasi messaggio e a visitare la sezione degli Emoji: appariranno tutte le faccine tipiche dell’Apple.

Gli altri utenti vedranno queste faccine? No, a meno che non hanno installato la stessa applicazione. Come già detto, gli Emoji sono in realtà dei codici unicode che il cellulare, o il sistema ricevente, interpreta sul momento. La grafica cambia sempre di prodotto in prodotto. Solo usando lo stesso tipo di sistema si riceverà lo stesso risultato.

Informazioni su Dundi 1006 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.