Come Capire se la Scheda Video è Danneggiata

Le scheda grafica è il componente hardware più importante quando parliamo di videogiochi. Sapere come verificare se la tua GPU funziona correttamente rende il tuo sistema più stabile, soprattutto durante i giochi.

Possiamo condurre alcuni test della scheda grafica per stabilire se la tua GPU è all’altezza o meno per reggere giochi o programmi di un certo peso. Inoltre, ci sono alcune ispezioni hardware e procedure di manutenzione essenziali che puoi eseguire per contribuire al funzionamento della tua scheda grafica con una migliore stabilità .

Come Prima Cosa controlla l’hardware

Come prima cosa assicurati che l’hardware della scheda video sia apposto. Il raffreddamento è fondamentale, quindi dobbiamo assicurarci che il dispositivo di raffreddamento della GPU funzioni correttamente.

Abbiamo bisogno di ispezionare alcune cose sulla scheda grafica per farlo.

Assicurati che le ventole di raffreddamento della GPU funzionino correttamente

Se la ventola non funziona correttamente, la tua GPU non sarà affidabile o non sarà in grado di funzionare al meglio.

Rimuovere la scheda grafica per l’ispezione. Verificare che le ventole girino facilmente e liberamente. Se si ferma subito dopo aver dato un leggero colpetto con il dito, è un brutto segno.

Inoltre, non vuoi che la ventola abbia oscillazioni quando applichi una piccola quantità di pressione all’estremità delle pale. Significa che i cuscinetti della ventola sono usurati se lo fa.

In caso di dubbio, sostituire la pasta termica

Se la scheda ha più di un anno o non hai idea della cronologia della scheda, la sostituzione della pasta termica sulla GPU ti assicura di fare il possibile per dare alla scheda la possibilità di funzionare al meglio per scoprire se è in buono stato o non in tutti i test.

Ora che l’ ispezione dell’hardware è stata completata, puoi continuare a testare mentre la GPU è operativa.

Dopo aver rimontato tutto e aver riacceso il computer, controlla che le ventole della scheda grafica siano silenziose e girino abbastanza da raffreddare la superficie del dissipatore di calore.

Cose da considerare durante un Test Della GPU

Durante il test della tua GPU, ci sono alcune cose da tenere a mente. Esamina questi punti per assicurarti che tutto sia a posto.

  • Inserito saldamente nello slot di espansione: assicurarsi che la scheda grafica sia inserita correttamente nello slot di espansione PCI-E.
  • Utilizzo dello slot di espansione corretto: verificare che la scheda grafica sia stata inserita nello slot PCI-E corretto. Alcuni slot di espansione sulla tua scheda madre potrebbero avere lo stesso aspetto ma avere meno corsie bidirezionali, il che significa prestazioni inferiori. Il manuale della tua scheda madre avrà una chiara documentazione su questo.
  • Utilizzo della scheda corretta: verificare se il cavo del display del monitor è collegato alla porta corretta associata alla scheda grafica che si desidera testare.
  • Disabilita l’overclocking: ricontrolla per assicurarti che tutto l’overclocking sia stato disabilitato. Questo è vero non solo per il software di overclocking ma anche per il BIOS, che può influire sulla stabilità dell’esecuzione del test per la scheda.
  • Aggiornamenti dei driver: verificare che i driver della scheda grafica siano aggiornati e che le impostazioni di gestione 3D siano impostate sui valori predefiniti.
  • Le spine di alimentazione sono fissate: controlla che tutti i cavi di alimentazione aggiuntivi siano collegati correttamente alla scheda. Dai loro una pressione decisa per assicurarti che siano posizionati correttamente.
  • Controlla il dissipatore di calore: dai un’occhiata per assicurarti che il dissipatore di calore della tua scheda grafica sia posizionato correttamente per evitare catastrofi di surriscaldamento.
  • Verifica che le ventole funzionino: verifica di nuovo che tutte le ventole della tua scheda grafica funzionino e non siano ostruite in alcun modo prima di eseguire qualsiasi test.

Una volta effettuati questi controlli preliminari, si può passare ai test della scheda grafica.

Tieni presente che le impostazioni di risoluzione influiscono sulle prestazioni dei test e lo stesso vale quando si modificano le impostazioni di risoluzione per qualsiasi gioco a cui si desidera giocare.

Eseguire test della scheda grafica

Interfaccia utente del software per test di stress Furmark

L’esecuzione di alcuni test di carico metterà sotto stress la GPU mentre controlli che l’output grafico sul tuo monitor sia stabile e senza artefatti.

Successivamente, procedi con il download di MSI Afterburner e configuralo con una curva della ventola. Questo passaggio è molto importante, poiché ci sono momenti in cui le ventole della tua GPU non girano come dovrebbero se esegui uno stress test con tutto pronto all’uso.

Scarica ed esegui lo strumento Furmark GPU Stress Test. Questo è un test molto intenso e sarai felice di aver ispezionato prima il tuo hardware, evitando qualsiasi drastico problema di surriscaldamento .

Per condurre uno stress test con Furmark, fai clic sul pulsante “GPU Stress Test“, quindi premi il pulsante “Vai” nella seconda finestra che si aprirà.

Dovresti sentire le tue ventole sul dispositivo di raffreddamento della GPU aumentare la velocità mentre il test di carico entra nei primi secondi del test. Ciò significa che la ventola di raffreddamento della GPU risponde all’aumento della temperatura della GPU stessa a causa del pesante carico di lavoro.

Se il tuo test ha esito positivo, possiamo passare al controllo della temperatura della GPU quando lavora intensamente. Questo ti dirà rapidamente se il raffreddamento della tua GPU è sufficiente o meno.

Esegui il test di stress mentre monitori la temperatura

Assicurarsi che la GPU funzioni all’intervallo di temperatura desiderato è della massima importanza quando si tratta di una GPU in grado di funzionare correttamente.

Se premi i pulsanti GPU-Z e GPU Shark, insieme a Furmark si apriranno alcuni pannelli extra con ulteriori informazioni sulla tua GPU. Ad esempio, vedrai la temperatura della tua GPU tra le informazioni.

Supponiamo che la temperatura complessiva della GPU superi il massimo consigliato in qualsiasi momento. In tal caso, dovrai sostituire il dispositivo di raffreddamento della GPU o scoprire cosa c’è che non va nel dispositivo di raffreddamento esistente e se è abbastanza capace da mantenere la tua GPU fresca dopo aver fatto tutto il possibile.

Se stai sostituendo il dispositivo di raffreddamento della GPU, non eseguire la scheda grafica fino a quando non viene sostituita. Ciò contribuirà a evitare ulteriori danni alla GPU.

Dopo aver eseguito un test di carico privo di artefatti, combinato con un intervallo di temperatura salutare, è possibile testare la GPU per un periodo più lungo.

Come testare la tua scheda grafica utilizzando gli strumenti integrati su Windows

Windows 10 include alcuni strumenti integrati che possono aiutarti a testare la tua scheda grafica e assicurarti che funzioni correttamente.

Per iniziare, apri lo strumento di diagnostica DirectX premendo il tasto Windows + R , quindi digitando dxdiag e premendo Invio.

Si aprirà una finestra con le informazioni sulla tua scheda grafica, incluso il nome e il numero del modello.

Nella scheda Display , vedrai un elenco di tutte le funzionalità grafiche supportate dalla tua scheda. Se uno di questi è elencato come Not Available , c’è un problema con la tua scheda grafica.

Puoi anche utilizzare le impostazioni dello schermo di Windows per testare la tua scheda grafica.

  1. Innanzitutto, apri l’app Impostazioni premendo il tasto Windows + I , quindi fai clic su Sistema .
  2. Successivamente, seleziona Display , quindi scorri verso il basso fino alla sezione Impostazioni di visualizzazione avanzate.
  3. Qui dovresti vedere le informazioni sulla tua scheda grafica, incluso il nome e il numero del modello. Se non vedi queste informazioni o se le impostazioni grafiche sono impostate su Low , potrebbe esserci un problema con la tua scheda grafica. In tal caso, iniziare assicurandosi di disporre dei driver corretti per la scheda grafica installata.

Esegui alcuni test delle prestazioni della GPU o gioca per alcune ore

Se sei arrivato fin qui, vorrà dire che la maggior parte dei test sono stati superati con successo.

Se non hai un gioco preferito che ami giocare a portata di mano, scarica la versione gratuita di Benchmark Heaven .

Continuare a farlo funzionare per un minimo di circa 2 ore. Successivamente, tieni d’occhio eventuali anomalie o artefatti che potrebbero indicare una GPU difettosa.

A volte con una GPU difettosa, è possibile che il computer si riavvii , si blocchi o si spenga spontaneamente.

Esempi di stranezze che potrebbero verificarsi possono essere strani colori in alcuni fotogrammi durante l’esecuzione del test. Inoltre, fai attenzione a massicci cali di frame , che potrebbero indicare un problema di raffreddamento.

Se incontri strane immagini durante il test, potrebbe significare che c’è qualcosa di difettoso con la scheda video.

Un’altra possibilità è un alimentatore difettoso o vecchio. Poiché la scheda grafica utilizza più energia quando è sotto carico, il consumo energetico aggiuntivo dall’alimentatore comporta un carico aggiuntivo sull’alimentatore, causando così un possibile guasto.

Se si dispone di un’altra scheda grafica o alimentatore, è possibile sostituirli ed eseguire nuovamente alcuni test per vedere se l’errore si risolve.

Conclusione

Mentre uno stress test con un test della temperatura può indicare se una GPU funziona correttamente, è solo un test a livello di superficie.

L’esecuzione di test più estesi è di uguale importanza. Se non conosci la storia della scheda grafica, potrebbe essere stato inflitto assolutamente qualsiasi cosa che ha dovuto sopportare per danneggiarla in un modo che non può essere ovvio a prima vista.

Aggiungere un dispositivo di raffreddamento a una scheda più vecchia non è affatto una cattiva idea. Non solo migliorerà il raffreddamento della GPU, ma assicurerà anche che non si surriscaldi e causi danni.

Informazioni su Dundi 1440 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.