Come eliminare i file obsoleti dal tuo PC Windows 10

Come eliminare i file obsoleti dal tuo pc windows 10
Come eliminare i file obsoleti dal tuo pc windows 10

Sulle unità più lente, come i dischi rigidi tradizionali, i file “spazzatura” possono rallentare drasticamente il funzionamento del PC. Per questo motivo pulirli frequentemente può aiutare a migliorarne le prestazioni. Windows 10 dispone di strumenti integrati per rimuovere la maggior parte dei file obsoleti e, se rimane qualcosa, è possibile fare una pulizia manuale. Devi sapere che qualsiasi fonte potrebbe creare dei file spazzatura sul tuo PC, dai “resti” di programmi disinstallati a quel simpatico sfondo che hai scaricato secoli fa ma che alla fine ti ha annoiato. Ecco alcuni comuni tipi di file spazzatura.

  • File nel Cestino. I file scartati nel tuo Cestino sono quasi sicuramente inutili – visto che li hai eliminati – ma rimangono nella cartella, a volte occupando interi gigabyte di memoria.
  • File temporanei di Windows. File obsoleti il cui uso è temporaneo e diventano ridondanti una volta che il compito è completato.
  • Resti di Windows e di software di terze parti. Quando si disinstalla un programma, non tutti i file associati al software vengono eliminati. Questo può spesso entrare in conflitto con altri programmi con cui si sta cercando di lavorare.
  • Download. La cartella dei download di solito occupa una bella fetta del tuo spazio di archiviazione. Contiene di solito installer indesiderati, immagini, video e altri documenti obsoleti che si accumulano nel tempo.

Le anteprime e le foto in anteprima possono essere considerate file spazzatura. Tuttavia, non è necessario eliminarle a meno che non sia necessario. Se eliminate, il sistema dovrà generare nuovamente le anteprime, il che potrebbe rallentare le cose.

Crea un Punto di Ripristino Prima di Eliminare i File Spazzatura

Il ripristino del sistema su Windows permette di annullare le modifiche al sistema, riportando il computer a un punto di ripristino precedente. È utile nel caso in cui si elimini un file di sistema di fondamentale importanza e si verifichino dei problemi.

Svuota il Cestino per Liberare Spazio

Il Cestino conserva tutti i file che hai cancellato dal tuo PC. Si tratta di un “utile utility”, in quanto è possibile ripristinare i file cancellati se ne elimini qualcuno accidentalmente. Tuttavia, se non viene svuotato regolarmente, può accumulare gigabyte di file che consumano lo spazio di archiviazione.

Per fortuna, però, pulire il Cestino è semplicissimo. È possibile selezionare ed eliminare i singoli file in modo permanente o eliminarli tutti in una sola volta.

  1. Apri il Cestino dal desktop. Se non hai una scorciatoia al cestino sul desktop digita Cestino nella barra di ricerca di Windows e clicca sul primo risultato.
  2. Dai un’occhiata ai file eliminati e controlla se ce n’è qualcuno che vuoi ripristinare: in questo caso, clicca su un file e poi su Ripristina.
  3. Per eliminare tutto clicca con il tasto destro dentro il cestino e scegli Svuota Cestino.
  4. Puoi eseguire questa azione anche dal desktop: clicca con il tasto destro sull’icona del Cestino e scegli Svuota Cestino. Clicca per confermare.

Elimina i File Temporanei per Rimuovere File Obsoleti

I file temporanei vengono creati automaticamente per conservare le informazioni di un file in uso. Una volta completata l’attività, questi file vengono eliminati. I file temporanei vengono memorizzati nella cartella Temp di Windows, ed è possibile eliminare manualmente i file temporanei per liberare spazio su disco su Windows.

Per eliminare i file temporanei:

  1. Premi la combinazione di tasti Windows + R per aprire Esegui.
  2. Digita %temp% e clicca su OK.
  3. Nella cartella dei file temporanei premi Ctrl + A per selezionare tutti i file e premi il tasto Cancella sulla tastiera. Clicca su Salta per i file in uso.

In alternativa, puoi trovare Sensore Memoria su Windows 10, una funzione integrata del sistema per pulire i file obsoleti da più fonti. Se l’idea ti stuzzica non ti resta che configurarlo subito per eliminare automaticamente i file temporanei.

Per impostare Sensore Memoria (Storage Sense) per l’eliminazione dei file temporanei, vai su Impostazioni > Sistema > Sensore Memoria. Clicca sullo switch per attivare Sensore Memoria. Infine, clicca su Configura Sensore Memoria o esegui ora.

Scegli quando eseguire Storage Sense. Alla voce File Temporanei, scegli l’opzione Elimina i file temporanei non usati dalle app.

Elimina i File Obsoleti con lo Strumento di Pulizia del Disco

Lo strumento Pulizia Disco di Windows è una soluzione unica per eliminare i file spazzatura dal computer. Scansiona il disco e calcola quanto spazio puoi liberare su di esso.

Utilizzando Pulizia Disco, è possibile sbarazzarsi di file spazzatura come i download, i file temporanei di installazione di Windows, i file temporanei di internet, l’ottimizzazione della consegna, il cestino, e altro ancora.

Ed ecco come utilizzare lo strumento Pulizia Disco!

  1. Nella barra di ricerca di Windows digita Pulizia Disco e premi invio per avviare l’utility.
  2. Scegli il disco da pulire e clicca su OK. Verrà scansionato il disco scelto, in cerca di file obsoleti da multiple fonti utilizzate.
  3. A questo punto vedrai su schermo un messaggio che ti dirà quanto spazio potrai liberare eliminando diversi file obsoleti.
  4. Spunta la casella per selezionare i file da eliminare. Per controllare quali file verranno eliminati clicca su Visualizza File.
  5. Clicca su Pulizia File di Sistema per visualizzare i File Temporanei di Installazione di Windows e i pacchetti dei driver dei dispositivi.
  6. Clicca su OK per eliminare i file. Seleziona Elimina File per confermare l’azione.

Lascia la casella Anteprima deselezionata. Eliminare la cache delle anteprime andrebbe a liberare solo qualche megabyte di memoria. Tuttavia, il sistema dovrà rigenerarle per forza quando cercherai un file, il che rallenterà il tuo PC.

Elimina i File Obsoleti Utilizzando il Prompt dei Comandi

Non ti trovi bene con queste interfacce? Puoi sempre eliminare i file obsoleti usando il Prompt dei Comandi. Ecco alcuni comandi che puoi usare per eliminare i file spazzatura.

Per usare lo strumento Pulizia Disco attraverso il prompt dei comandi, usa uno dei seguenti comandi:

Per saltare la selezione del disco e visualizzare il menu di selezione della categoria.

Cleanmgr/sagest

Per automatizzare il processo di pulizia del disco senza scegliere una categoria.

Cleanmgr/ sagerun

Sei a corto di spazio su disco? Usa questo comando per una pulizia rapida.

Cleanmgr/lowdisk

Elimina i File Temporanei Usando il Prompt dei Comandi

Se il tuo lavoro comporta la pulizia frequente dei file temporanei, creati da un utente o dal sistema, potrebbe esserti utile un comando cmd.

Per visualizzare i file temporanei, esegui questo comando come amministratore:

%SystemRoot%\explorer.exe %temp%\

Per eliminare i file temporanei esegui questo comando come amministratore:

del %temp%*.*/s/q

Pulisci i Punti di Ripristino

I punti di ripristino del sistema possono essere un salvavita. Tuttavia, averne troppi potrebbe occupare spazio inutile sul tuo disco di archiviazione. Windows non mostra lo spazio occupato dai punti di ripristino, ma è comunque consigliabile eliminare i vecchi punti di ripristino per liberare più spazio.

Puoi pulire i punti di ripristino dall’utility Pulizia Disco. L’eliminazione dei vecchi punti di ripristino rimuoverà tutti i punti di ripristino tranne i più recenti.  Ecco come fare.

  1. Nell’utility Pulizia Disco clicca su Pulizia File di Sistema.
  2. Scegli un disco e clicca su OK per iniziare la scansione.
  3. Clicca poi sulla scheda Altre Opzioni.
  4. Alla voce Ripristino configurazione di sistema e Copie shadow clicca su Esegui Pulizia.
  5. Clicca su Elimina per confermare l’azione.

Due volte all’anno facendo questi tipi di pulizie, allungherai la vita al tuo computer.

Informazioni su Dundi 1145 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.