Come formattare un Disco Rigido o una SSD su Windows 11

Come formattare un disco rigido o una ssd su windows 11
Come formattare un disco rigido o una ssd su windows 11

Se formatti un disco rigido o una SSD su Windows 11 cancellerai tutti i dati esistenti e lo preparerai per l’uso. Formattare è molto semplice e puoi farlo direttamente da Esplora file. Apri Esplora file “Questo PC” e clicca con il tasto destro sull’unità che vuoi formattare e dal menu contestuale scegli “Formatta”. Qui avrai diversi opzioni di formattazione, vediamo di analizzarli:

  • Capacità: Questa opzione rappresenta la capacità di dati del tuo disco rigido o SSD una volta formattato. La formattazione occupa parte dello spazio grezzo del disco, a causa del funzionamento dei file system.
  • File System: Un file system è una struttura di dati che dice a un sistema operativo come salvare e caricare file su o da un disco. A seconda delle dimensioni del disco, le opzioni saranno FAT, FAT32, NTFS o exFAT. Come “regola generale” di solito è preferibile selezionare NTFS se l’unità viene usata solo con Windows. Se vuoi che l’unità sia leggibile e scrivibile anche su un Mac, scegli exFAT.
  • Dimensioni unità di allocazione: Questa è la dimensione del blocco di base usata dal file system quando formatti il tuo disco. Di solito non c’è mai bisogno di modificare questa impostazione: usa, quindi, la dimensione dell’unità di allocazione predefinita (di solito 4096 byte per NTFS) che appare dopo aver selezionato il file system che desideri.
  • Etichetta di volume: Il nome dell’unità che apparirà quando la vedrai formattata su Esplora file.
  • Opzioni di formattazione (formattazione veloce): Se l’unità è in buone condizioni puoi selezionare “Formattazione Veloce”, che esegue una formattazione di alto livello e termina rapidamente. I dati rimangono sul disco, ma tutti i riferimenti ad essi verranno persi e sovrascritti quando si utilizza il nuovo disco formattato. Deselezionando “Formattazione Veloce” Windows controlla il disco settore per settore, con una formattazione di basso livello che richiede molto più tempo, ma cancellerà completamente tutte le tracce dei vecchi dati.

Una volta che scegli quello che fa per te, clicca su  “Avvia” per iniziare il processo di formattazione.

Attenzione: Quando formatti il disco rigido o la SSD perderai tutti i dati su quel disco. Assicurati di avere dei backup di tutti i dati presenti sul disco prima di proseguire!

Informazioni su Dundi 1267 Articoli
Ciao a tutti, sono un'appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.