Come inviare una email con Windows PowerShell

Come inviare email con powershell
Come inviare email con powershell

Tutti almeno una volta abbiamo mandato la mail dallo smartphone, via web o utilizzando i client come Microsoft Outlook. Questo è il metodo alternativo che puoi utilizzare se per qualche strana congiunzione astrale tutti i browser che hai non dovessero funzionare così come il programmi che utilizzi per gestire la posta. Naturalmente non è un metodo semplice visto che c’è da ricordarsi tutti questi comandi e simboli, ma per fortuna PowerShell ci permette il copia e incolla. Noi che siamo furbi copiamo tutti il codice nel Blocco note, modifichiamo i campi interessati e andiamo ad incollare tutto quanto nella finestra di PowerShell ricordandoci poi di premere Invio.

Come inviare la mail usando PowerShell

Passaggio 1: Aprire la finestra di PowerShell cercando PowerShell nel menu Start.

Passaggio 2: Per questo esempio faccio finta di mandare la mail da un indirizzo di Gmail.

$From = "iltuoindirizzomail@gmail.com"
$To = "destinatario@mail.com"
$Cc = "unaltroindirizzo@mail.com"
$Attachment = "C:\users\Username\Documents\file.txt"
$Subject = "Oggetto dell'email"
$Body = "messaggio"
$SMTPServer = "smtp.gmail.com"
$SMTPPort = "587"
Send-MailMessage -From $From -to $To -Cc $Cc -Subject $Subject -Body $Body -SmtpServer $SMTPServer -port $SMTPPort -UseSsl -Credential (Get-Credential) -Attachments $Attachment –DeliveryNotificationOption OnSuccess

Analizzando meglio il codice di sopra:

$From: è il campo dove devi inserire la tua mail.

$To: significa verso, quindi l’indirizzo del destinatario.

$Cc: le due lettere hanno il significato di Copia Conoscenza e serve a mettere a conoscenza un’altra persona che la mail è stato spedito.

$Attachment: significa allegato e qui devi mettere il percorso del file specificando il nome e anche il formato come nell’esempio.

Passaggio 3: Se utilizza Yahoo mail, il server è smtp.mail.yahoo.com e la porta 465. Per Outlook invece il server è smtp-mail.outlook.com e la porta 587.

Passaggio 4: Naturalmente puoi rimuovere le due linee dell’allegato e CC se non ne hai bisogno. Assicurati di rimuoverli anche dalla riga Send-MailMessage.

Passaggio 5: Scrivendo –UseSsl ti assicuri che la mail venga recapitato in modo sicuro. Aggiungendo -DeliveryNotificationOption OnSuccess riceverai la conferma dell’avvenuto invio.

Passaggio 6: Una volta che avrai inviato il comando ti verrà richiesto il nome utente e la password. Inserisci tutti i dati per mandare la mail via PowerShell.

Questo metodo puoi far vedere ai tuoi amici per fare il figo o semplicemente per far cadere ai tuoi piedi decine di ragazze 😎.

Informazioni su Dundi 998 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

2 Commenti

  1. Ciao Dundi,
    Tutto chiaro: grazie!
    Sai come si fa se devo attaccare piu files per esempio aaa.1.csv, aaa.2.csv,aaa.3.csv ecc IN UN UNICA EMAIL ?
    Grazie!!!

    • Ciao, nella riga $Attachment tra le due virgolette ogni volta metti il percorso del file come nell’esempio. Per sicurezza fai la prova in questo modo e se non funziona poi separa con la virgola i percorsi differenti. Oppure potresti creare un archivio Winrar con tutti i file.
      Soluzione uno “percorsofile1” “percorsofile2”
      Soluzione due: “percorsofile1”, “percorsofile2”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.