COME RISOLVERE: Errore 0x80073cf9 in Microsoft Store durante installazione e aggiornamento

Microsoft store errore 0x80073cf9
Microsoft store errore 0x80073cf9

Il messaggio “Riprova c’è stato un problema. Il codice di errore è 0x80073cf9, nel caso ti serva.” visualizzi quando cerchi di scaricare o aggiornare giochi e applicazione da Microsoft Store. Il problema non si sa da che cos’è causato, ma ci sono diverse soluzioni per far funzionare lo Store senza problemi. Ti sconsiglio di non installare app scaricati da siti non riconducibili a Microsoft in quanto potresti prendere un malware e compromettere la sicurezza del tuo computer. Devi sapere che ogni applicazione che si trovano su Microsoft Store è controllato da un team di esperti per vedere se l’utente utilizzando potrebbe incorrere a qualche rischio. Detto ciò, vediamo le diverse soluzione per risolvere l’errore 0x80073cf9.

1. Esegui SFC Scannow

Windows ti permette di riparare i file di sistema corrotti eseguendo la scansione.

  1. Nel menu Start cerca cmd o Prompt dei comandi
  2. Cliccaci con il tasto destro e scegli Esegui come amministratore
  3. Scrivi il comando sfc/scannow e premi Invio

Aspetta che finisca la scansione e riavvia il PC.

2. Scuota la cache di Windows Store

Come in precedenza devi aprire il Prompt dei comandi come amministratore ed eseguire questi comandi una alla volta.

  • netsh winsock reset 
  • ipconfig /flushdns 
  • wsreset.exe 

3. Esegui risoluzione dei problemi di Windows Store

Windows 10 ha uno strumento integrato per risolvere eventuali problemi che si potrebbero riscontrare, come in questo caso. Apri Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Risoluzione problemi> seleziona App di Windows Store e prosegui con la procedura guidata.

4. Creare la cartella AppReadiness e AAUInstallAgent 

Dobbiamo creare la cartella AppReadiness dove Microsoft Store salva i dati scaricati. Per qualche motivo potrebbe essersi cancellato, magari da un virus, e da solo non è in grado di ricreasi, quindi diamo una mano noi.

  1. Vai nella cartella C:\Windows o comunque nel disco locale dove hai installato il sistema operativo
  2. Clicca con il tasto destro nello spazio bianco Nuovo> Cartella
  3. Chiama la cartella AppReadiness
  4. Allo stesso modo crea la cartella AAUInstallAgent 

5. Reinstallare Windows Store

Diverse persone hanno risolto il problema reinstallando Windows Store.Puoi disinstallare e reinstallare nuovamente utilizzando il programma 10AppsManager. Puoi installare anche da PowerShell.

  1. Nel menu Start cerca PowerShell, tasto destro Esegui come amministratore
  2. Esegui il comando  Get-AppxPackage *windowsstore* e aspetta che finisca

Puoi utilizzare anche il comando:

Get-AppxPackage -AllUsers| Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

Prova a vedere se hai risolto l’errore 0x80073cf9 che ti impedisce di aggiornare o scaricare le app.

6. Autorizza la cartella AppReadiness

Questo errore si verifica anche quando viene creata la cartella AppReadiness, ma Windows Store non dispone di autorizzazioni sufficienti per scrivere nella cartella Packages.

  • La cartella Packages si trova nel percorso: C:\ProgramData\Microsoft\Windows\AppRepository. ProgramData è una cartelle nascosta, per visualizzarla vai alla scheda Visualizza e seleziona la voce Elementi nascosti.
  • Per modificare la cartella AppReadiness devi essere amministratore del computer.
  • Dentro c’è la cartella Packages, cliccaci con il tasto destro e seleziona Proprietà.
  • Spostati nella scheda Sicurezza e poi su Avanzate.
  • Assicurati che SYSTEM abbia Controllo completo.

Salva le modifiche e riavvia il computer.

Informazioni su Dundi 995 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.