Come risolvere errore SafetyNet API in Android

Come risolvere errore safetynet appy android
Come risolvere errore safetynet appy android

Android è un sistema operativo particolare: è molto libero, non presenta particolari limitazioni, e può essere programmato da tutti. Questa è una cosa positiva, ma anche parecchio negativa per più fattori: quello più famoso è la sicurezza. Si da il caso che infatti Android è uno dei sistemi operativi mobile più esposti a difetti di programmazione ed infezioni. Ognuno ha il suo metodo per sistemare le sue vulnerabilità: c’è chi aggiorna i criteri di sicurezza in maniera regolare, come la Samsung, e c’è chi promette almeno un paio d’anni d’aggiornamenti che riguardano la protezione del sistema operativo.

Devi sapere che su Play Store ci sono migliaia di app dannose che vengono scaricate regolarmente ogni giorno e Google potrebbe metterci anche mesi prima di individuarli. Le applicazioni più pericolose sono quelle che ti chiedono l’accesso completo al dispositivo, “Root”.

Effettuare il Root al cellulare è qualcosa che ogni utente di Android prende con molta serietà. Si tratta d’un operazione che può a tutti gli effetti sbloccare ogni singola funzione dello Smartphone. Questo significa che qualsiasi applicazione può quindi accedere completamente al cellulare, alle foto, password salvate, facendogli effettuare chiamate e così via. Allo stesso tempo puoi installare i diversi ROM per avere una versione leggere o con più funzioni, insomma, puoi ottenere vantaggi e svantaggi. Durante queste operazioni qualcosa potrebbe andare storto e ricevere l’errore SafetyNet API Error.

Google per arginare questo problema ha pensato d’introdurre una funzione chiamata SafetyNet. Questa funzione permette di proteggere l’utente bloccando l’esecuzione di qualsiasi programma che ha incluso questa protezione. In poche parole: se avete il Root, non potete avviare nessun programma che include il SafetyNet. In altri casi, SafetyNet è anche incluso nei servizi di Google e può perciò limitare le funzioni di altri programmi che non includono direttamente questa protezione.

Se abbiamo il cellulare Rootato, come possiamo aggirare l’errore SafetyNet? Ecco qualche consiglio:

Una cosa che è necessario fare è applicare il Magisk nel nostro cellulare. Ricordatevi che prima di applicarlo, dovete rimuovere Xposed e qualsiasi altra modifica di root. Insomma, dovete proprio ripartire da zero. Inoltre in alcuni prodotti di Google (Come i cellulari Pixel) può provocare dei problemi, perciò effettuate tutta l’operazione con cautela. Tenete sempre presente dei rischi che possono danneggiare il vostro cellulare.

Risolvere errore SafetyNet in Android

In questa operazione consideriamo già che avete installato TWRP e quindi buona parte del cellulare è già pronto ad accettare Magisk.

Se il vostro cellulare è stato aggiornato fin oltre Maggio 2017, dovete scaricare questa Patch da applicare via TWRP. Inserite il file ZIP nella memoria interna o nella scheda SD.

Scaricate Magisk. Questa è l’ultima versione Stable, ma potete consultare sempre la pagina su XDA per vedere le Beta o l’ultima versione sperimentale. Inserite sempre il file ZIP in memoria.

Di questo punto, riavviate il cellulare in Recovery, all’interno di TWRP. Effettuate un backup completo visto che ci siete!

Adesso avviatevi verso “Install” e procedete ad installare prima il BootSigner e quindi Magisk. Una volta installato tutto, riavviate il cellulare.

Con Magisk installato, tutto quello che vi rimane da fare è ripulire completamente la cache ed i dati salvati del Play Store (cosa che potete fare andando nelle impostazioni e quindi sotto la gestione applicazioni) ed attivare la funzione sotto il Magisk Management, chiamato “Magisk Hide”.

Disattivare Debug USB

Provate anche a disabilitare il Debug USB, a volte anche quella funzione può far scattare il SafetyNet.

Modalità Core

Se continuate a riscontrare dei problemi, potete sempre attivare la modalità Core all’interno di Magisk, un metodo più avanzato per evitare di far scattare la protezione.

Se avete delle difficoltà a rimuovere il vecchio SuperSU, potete provare ad installare UnSU sempre attraverso TWRP.

Se tutto va storto, potete sempre provare ad effettuare un reset di fabbrica (o una riscrittura completa del Firmware con un file originale della casa)!

Informazioni su Dundi 994 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.