COME RISOLVERE: Il server DNS non risponde in Windows 10

Se non riesci ad utilizzare Internet o ad accedere in qualsiasi sito Web, la prima cosa che ognuno di noi fa è andare nelle Impostazioni di Windows >Aggiornamento e sicurezza > Risoluzione dei problemi e avviare Connessioni internet nella speranza di far risolvere eventuali problemi direttamente a sistema operativo, ma purtroppo fallisce e ci restituisce il messaggio di errore “Il server DNS non risponde” o “La configurazione del computer risulta corretta, tuttavia il dispositivo o la risorsa (Server DNS) non risponde”. Quando visiti un sito, il browser si mette in contatto con il server DNS per ricevere l’indirizzo giusto, se il browser non riceve la risposta, visualizzi questo errore. Quindi, senza perdere  ulteriore tempo, vediamo come correggere il problema del server DNS che non  risponde in Windows 10.

Prima di cominciare ti consigli di:

  • Creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.
  • Assicurati di aver cancellato cache e cookie dal browser.
  • Rimuovere le estensioni non necessarie che potrebbero causare questo problema.
  • Controllare se per caso il Firewall di Windows impedisce la connessione a Chrome.

1. Riavvia il router

Cominciamo con qualcosa di facile. Può accadere che sulla linea si verifichino problemi tecnici che vanno a causare errori di questo tipo. Il riavvio del modem può risolve molti problemi, come quando il PC si blocca e riavviamo. Quindi spegni il modem, aspetta 30 secondo e riaccendi. Non si è risolto? allora continua con queste soluzioni.

2. Svuota i DNS e ripristinare TCP/IP

Nel menu Start cerca Prompt dei comandi, clicca con il tasto destro ed Esegui come amministratore.

Ora digita i seguenti comandi una alla volta e premi Invio:

  • ipconfig /release
  • ipconfig /flushdns
  • ipconfig /renew

Apri di nuovo il prompt dei comandi come amministratore e questa volta esegui questi comandi sempre una alla volta.

  • ipconfig /flushdns
  • nbtstat –r
  • netsh int ip reset
  • netsh winsock reset

Riavvia il computer e ora l’errore server DNS non risponde in Windows 10 dovrebbe essersi risolto.

3. Utilizza i DNS di Google

Se non ci sei riuscito con il metodo precedente, prova ad utilizzare i DNS pubblici di Google.  Devi semplicemente modificare le impostazioni DNS nel proprio sistema operativo utilizzando gli indirizzi IP messi a disposizione da Google.

Ti potrebbe interessare: Come cambiare velocemente i server DNS in Windows

Clic con il tasto destro del mouse sull’icona della rete sulla barra delle applicazioni e selezionare Centro connessioni di rete e condivisione. Se non ci riesci in questo modo, puoi aprire il Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione. Qui nella sezione Visualizza rete attiva clicca su Ethernet o su quello che vedrete per aprire la finestra. Ora qui dovrai cliccare su Proprietà per aprire la finestra Proprietà – Ethernet. Ora qui seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) e poi clicca su Proprietà.

Qui devi abilitare Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e inserire in:

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativa: 8.8.4.4

Conferma le modifiche e per una maggiore sicurezza riavvia sia il modem/router che il computer.

4. Disabilita IPv6

Devi rifare il procedimento precedente e questa volta nella finestra Proprietà – Ethernet devi deselezionare Protocollo Internet versione 6 (TCP/IPv6) confermare con OK e pure in questo caso riavviare il PC.

Altri soluzioni

Cos’altro potresti fare? prova a disabilitare tutti i programmi di sicurezza, quindi l’antivirus e il firewall. Ti consiglio di aggiornare anche i driver della scheda video.

Informazioni su Dundi 985 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

4 Commenti

    • utilizzi qualche VPN? prova a disabilitare, chiudi antivirus, fai la scansione per vedere se hai preso qualche virus

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.