Come Risolvere l’errore VIDEO_TDR_FAILURE BSOD su Windows 10

Come risolvere errore video tdr failure bsod su windows 10
Come risolvere errore video tdr failure bsod su windows 10

La schermata blu con l’errore VIDEO_TDR_FAILURE su Windows indica che la scheda grafica è difettosa, o che i driver potrebbero essere obsoleti/malfunzionanti. Il problema potrebbe essere causato anche dal surriscaldato dell’hardware o dai file corrotti del sistema operativo. TDR è, infatti, l’abbreviazione di Timeout, Detection, e Recovery, un metodo usato da Windows per identificare e riparare componenti malfunzionanti. Per riparare il portatile/PC Desktop, dovrai seguire questi consigli una alla volta. Purtroppo in Windows è difficile risolvere questi tipi di errori solo con una soluzione, quindi con tanta pazienza segui questi passaggi.

Leggi anche: Schermata Viola, Marrone, Giallo,Rosso e Verde in Windows

Aggiorna i Driver della Scheda Video

Scheda video aggiorna driver errore video tdr failure
Scheda video aggiorna driver errore video tdr failure

Come accennato sopra, l’errore VIDEO_TDR_FAILURE di solito viene causato da driver malfunzionanti o obsoleti. Prova, quindi, ad aggiornare i driver della scheda video e se questo non risolve il problema, reinstallali. In base alla tua scheda video potresti trovare diversi nomi di file relativi all’errore.

Come Aggiornare i Driver della Scheda Video

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire il comando Esegui. Digita adesso: devmgmt.msc e premi Invio.
  2. Nella finestra Gestione Dispositivi vai su Schede Video ed espandi la sezione.
  3. Clicca con il tasto destro la tua scheda e Aggiorna.
  4. Seleziona Cerca automaticamente il software del driver.
  5. Windows avvierà una ricerca sul web, in automatico, e scaricherà i driver richiesti. Assicurati di avere attiva la connessione a internet mentre esegui l’operazione.

Come Reinstallare i Driver della Scheda Video

Scheda video disabilita dispositivo
Scheda video disabilita dispositivo

Se l’errore TDR persiste anche dopo l’aggiornamento dei driver è meglio reinstallarli direttamente. È consigliabile eseguire questa operazione quando Windows è in modalità provvisoria. Prima di farlo, tuttavia, vai sul sito web del produttore della tua scheda video e scarica l’ultima versione dei driver.

Per avviare Windows in modalità provvisoria segui questi step:

  1. Premi il tasto Windows + R e, nella finestra Esegui, digita msconfig e premi Invio.
  2. Nella finestra della Configurazione di Sistema passa alla scheda Opzioni di Avvio.
  3. Qui spunta il quadratino accanto Modalità Provvisoria, che trovi verso in basso nella schermata.
  4. Applica le impostazioni e Riavvia il computer.

Dopo aver avviato il PC in modalità provvisoria è tempo di reinstallare i driver dello schermo

  1. Nella barra di ricerca del menu Start digita Gestione Dispositivi e premi Invio.
  2. Cerca Schede Video ed espandi il menu.
  3. Clicca con il tasto destro sulla tua GPU e scegli Disinstalla.
  4. Nella procedura guidata di disinstallazione assicurati di spuntare la casella Elimina il software driver per il dispositivo.
  5. Attendi che Windows disinstalli il dispositivo e riavvia il computer.
  6. Reinstalla adesso i driver grafici che avevi precedentemente scaricato.

I tuoi driver potrebbero essere obsoleti e necessitare di un aggiornamento, ma come si fa a capirlo? Ecco le cose che devi sapere e come procedere!

Ripristina i file danneggiati con SFC

Sfc scannow
Sfc scannow

SFC è una utility già presente su Windows che può essere utilizzata per analizzare e riparare i file di sistema corrotti. Nel caso di un BSOD è molto probabile che ci siano dei file corrotti ed è quindi necessario avviare questa utility.

Per avviare SFC basta seguire gli step successivi:

  1. Nella barra di ricerca del menu Start digita cmd.
  2. Clicca con il tasto destro su Prompt dei Comandi e seleziona Esegui come Amministratore.
  3. Nella finestra aperta digita sfc /scannow e premi Invio.
  4. Una volta finito il processo di analisi e riparazione riavvia il computer.
  5. Avvia Startup Repair

Per gli utenti che riscontrano il problema all’avvio di Windows 10, o subito dopo aver fatto il login, Startup Repair è una manna dal cielo. Questa funzione di Windows controlla eventuali anomalie durante l’avvio del computer e le risolve immediatamente.

Poiché questa sezione è rivolta agli utenti i cui computer sono stati resi inutilizzabili a causa dell’errore – e non possono quindi aprire le Impostazioni – dovranno effettuare un riavvio forzato per entrare nel Windows Recovery Environment (winRE).

Segui gli step successivi per avviare il computer in winRE:

  1. Tieni premuto il tasto di accensione del computer finché questo non si spegne.
  2. Premi nuovamente il tasto di accensione del PC per riaccenderlo.
  3. Ripeti i primi due passaggi finché il computer non si avvia in modalità provvisoria. Quando questo avviene, dovresti visualizzare una schermata blu.
  4. Nella schermata blu clicca su Vedi Opzioni Avanzate.
  5. Nella schermata successiva clicca su Risolvi i Problemi.
  6. Clicca su Opzioni Avanzate.
  7. Clicca su Ripristino all’avvio ed inserisci le tue credenziali quando ti viene richiesto.

Cambia le Opzioni di Risparmio Energetico

Modifica impostazioni combinazione
Modifica impostazioni combinazione

Le opzioni di risparmio energetico di Windows sono di solito ottimizzate, ma a volte potrebbero interferire con il modo in cui il computer gestisce la grafica: questo si verifica, in particolare, quando il computer ha una GPU discreta. Di seguito ti consiglio le impostazioni migliori per evitare di incorrere nell’errore BSOD VIDEO_TDR_FAILURE:

  1. Nella barra di ricerca del menu Start digita Pannello di Controllo e aprilo.
  2. Nella barra di ricerca del Pannello di Controllo digita “opzioni risparmio energia”.
  3. Clicca su Opzioni Risparmio Energia e poi seleziona l’alimentazione che utilizzi: clicca infine su Modifica impostazioni combinazione.
  4. Clicca su Impostazioni Avanzate.
  5. Cerca PCI Express ed espandi la casella.
  6. Disattiva l’impostazione Risparmio energia stato collegamento.
  7. Salva le modifiche e riavvia il computer.

Pulisci il Computer

Pulire il pc
Pulire il pc

Quando un computer si surriscalda c’è sempre un po’ da preoccuparsi e, di solito, la ragione dietro questo problema è l’accumulo di polvere. Si consiglia sempre agli utenti di pulire i componenti del loro PC dalla polvere, almeno una volta al mese. Ma attenzione: ricorda sempre di farlo in modo delicato e accurato.

Controlla i Componenti dell’Hardware

Se l’errore persiste, anche dopo aver provato i consigli sopra, potrebbe esserci un problema proprio nell’hardware. Gli utenti che hanno una scheda grafica dedicata dovrebbero rimuoverla e riavviare il computer. Se l’errore, in questo modo, si risolve, allora il problema sta nell’hardware della stessa GPU. In questo caso non ti resta che sostituire il pezzo.

Se usi una scheda grafica integrata prova a disabilitarla e a riavviare. Per disabilitarla segui questi passaggi:

  1. Premi il tasto Windows + R e digita devmgmt.msc nella barra di ricercar del comando Esegui, poi premi Invio.
  2. Nella Gestione Dispositivi vai su Schede Video ed espandi la sezione.
  3. Clicca con il tasto destro la tua GPU integrata e clicca su Disabilita Dispositivo.
  4. Riavvia il computer e controlla se l’errore è stato risolto.

Queste sono le soluzioni per risolvere l’errore VIDEO_TDR_FAILURE in Windows 10 e nelle versioni precedenti.

Informazioni su Dundi 1157 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.