Come trovare siti .Onion del Dark Web

Come trovare siti onion del dark web
Come trovare siti onion del dark web

In questo articolo vediamo come trovare siti .onion per accedere al Dark Web. Prima di iniziare spieghiamo brevemente e superficialmente di che cosa si sta parlando. La rete Tor è, sostanzialmente, una serie di “nodi” interconnessi che permette di usare internet anonimamente. Tor sta per “The Onion Router”, mentre i siti ospitati sul servizio portano il suffisso di dominio di primo livello “.onion”. I siti onion sono inaccessibili da un normale browser e fanno parte della parte invisibile di internet, conosciuta come “Deep Web” (“il profondo web”). Per una spiegazione più dettagliata leggi anche altri articoli per capire ulteriormente di che cosa si parla e quali pericoli si nascondono.

Come si accede ai siti Onion?

È possibile accedere a un sito .onion solo attraverso Tor. Per accedere alla rete Tor, è necessario, appunto, il browser Tor. Il browser Tor è un browser Mozilla Firefox modificato con numerosi script e componenti aggiuntivi, integrati per proteggere la tua privacy mentre navighi sui siti onion.

Il browser Tor è pre-configurato per connettersi alla rete, e gli sviluppatori consigliano vivamente di non “giocare” con le impostazioni del browser, a meno che non si sappia bene quello che si sta facendo. Inoltre, il “sapere cosa stai facendo” è un sapere diverso da un normale browser, in quanto alterare le impostazioni del browser Tor può esporre i tuoi dati di navigazione privati a fonti esterne.

Vai al sito del Tor Project e scarica il browser. Dopo l’installazione il programma verificherà la presenza di eventuali aggiornamenti. Se è disponibile, installalo.

Un Rapido Avvertimento sui Siti Onion

I siti onion, e le darknet in generale, sono spesso luogo di contenuti orribili. Molti di questi sono fittizi, ma ci sono alte probabilità tu possa finire per visualizzare materiale potenzialmente dannoso e compromettente, se non stai attento. La maggior parte delle cose davvero orribili sono rinchiuse dietro “muri” a pagamento, proxy dentro proxy, e indirizzi che non troverai sbandierati da nessuna parte.

Leggi ogni descrizione prima di cliccare su qualsiasi link!

Come Trovare Siti Onion Attivi

Google Search indicizza l’intero Internet, una pagina alla volta. I web crawler (conosciuti anche come spider) sono dei bot di internet che, sistematicamente, passano al setaccio le pagine di internet e ne indicizzano il contenuto. Il contenuto indicizzato viene poi trovato utilizzando un motore di ricerca.

Il deep web ha un’indicizzazione simile, anche se non puoi trovare questi siti attraverso Google… o almeno, non direttamente. H ai bisogno invece di uno speciale motore di ricerca Tor. In alternativa, ci sono numerosi siti che offrono elenchi di siti Onion, come The Hidden Wiki, che puoi controllare qui sotto. Ci sono anche motori di ricerca di indirizzi Onion come Ahmia, che ti permettono di cercare indirizzi Onion nella rete Tor dal tuo normale browser.

The Hidden Wiki

The Hidden Wiki è, di solito, il punto di partenza per i nuovi visitatori della Deep Web. Esistono versioni speculari più vecchie di The Hidden Wiki, ma presentano diversi siti obsoleti e link non funzionanti.

The Hidden Wiki contiene link per servizi di criptovalute, servizi di messaggistica sicura, servizi di hosting di domini, le versioni dark web di popolari social network, vari canali (come 4chan, ma su Tor), e molto altro. Ha anche una lunga lista di siti in lingua non inglese.

Ahmia.fi

Ahmia.fi è un sito web clearnet che puoi usare per cercare sulla rete Tor i link onion, ma ha anche un indirizzo onion. È uno dei migliori strumenti di ricerca del dark web attualmente disponibili, che fornisce rapidamente i link agli indirizzi onion che contengono i termini di ricerca da te inseriti.

Come con qualsiasi motore di ricerca sulla rete Tor, troverai sempre risultati contrastanti. La natura stessa della rete indica che non tutti gli indirizzi sono ricercabili, e il contenuto del dark web non è indicizzato in modo chiaro e ordinato come nella clearnet. Tuttavia, è possibile utilizzare Ahmia per trovare onion link utili e poi copiarli nel browser Tor per avere un accesso più facile. Ahmia filtra qualsiasi contenuto contenente abusi su minori, ma troverai comunque link ad altri contenuti per adulti, quindi fai attenzione.

Torch

Torch è un noto motore di ricerca Tor per trovare siti onion. Tuttavia, non funziona come un normale motore di ricerca. Ad esempio: se utilizzi Torch per cercare “Facebook” non troverai il sito onion di Facebook , ma invece ti verrà suggerita una lista di post in cui si cercano consigli su come violare gli account di Facebook, dove acquistare account Facebook rubati, e così via.

Not Evil

Se TORCH non ti aiuta a trovare quello che vuoi, prova Not Evil. Not Evil funziona più come un normale motore di ricerca classico, ed è il successore di TorSearch (un altro motore di ricerca Tor) e di Evil Wiki (un altro sito di elenchi).

Daniel’s Onion Link List Raspberry Pi Directory

Daniel’s Onion Link List è una directory Tor ospitata su Raspberry Pi. La Onion Link List è una directory “indice” che ti dà una breve descrizione del sito, le date in cui hai visitato l’ultima volta e dell’ultimo test, e anche il momento in cui il sito onion ha colpito per la prima volta la rete Tor.

Attenzione: il Daniel’s Onion Link List include ogni tipo di sito, quindi leggi attentamente le descrizioni prima di cliccare sui link. Per fortuna, però, la directory mette anche una scritta, “SCAM”, su quei siti che tenteranno di rubare le tue informazioni.

Hai tutte le informazioni per trovare i siti .onion e accedere al deep web. Ti raccomandiamo di stare molto attento.

Leggi anche: Come creare un indirizzo email anonima

Informazioni su Dundi 1083 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.