Converti tutti i formati video con Movavi Video Converter

Converti tutti i formati video con movavi video converter
Converti tutti i formati video con movavi video converter

Ho scritto molti articoli su diversi convertitori video dicendo ogni volta che era il migliore di tutti. Pure questa volta mi smentisco e lo faccio volentieri visto che ho trovato un programma come Movavi Video Converter che fa veramente di tutto.

Ho scritto veramente di tutto perché esegue conversioni di diversi tipi, non solo di file video ma anche dell’audio e delle immagini, quindi alla fine con un unico software puoi fare di tutto, anche eseguire delle piccole modifiche direttamente sul video prima di esportare. Certo, non puoi fare chissà quale tipo di editing avanzato ma almeno quelli di base lo puoi fare senza nessun tipo di problema, d’altronde il suo compito principale è la conversione e lo fa molto bene come vedrai ora.

Il convertitore video di Movavi è molto intuitivo per la sua interfaccia elegante e grazie al fatto che è disponibile anche in italiano. Basta con le chicchere e vediamo subito cos’è in grado di fare.

Come stavo dicendo è molto intuitivo e ci mostra tutte le opzioni che abbiamo a disposizione senza dover andare nei menu o sottomenu come in molti altri programmi, ma analizziamo meglio.

Come aggiungere file

Per importare i diversi file o utilizziamo questo menu oppure basta anche solo trascinare dentro il programma. Ti faccio notare che puoi aggiungere anche un DVD che conteni un film o video di qualsiasi tipo e convertire nel formato che ti serve.

Ora analizziamo una per volta le cinque schede che ci mostra nella parte inferiore e cominciamo dal primo che è:

Più usati: Ci mostra un elenco di alcuni formati video più utilizzati.

Video: Qui abbiamo imbarazzo di scelta, confesso che alcuni di questi formati video non ho mai visti e sentiti.

Dispositivi: In passato ho recensito altri convertitori video che ti davano la possibilità di esportare direttamente solo per quel tipo di dispositivo ma la scelta si limitava a quelli più famosi. In questo programma invece ci trovi di tutto, anche i smartphone o tablet di marchi poco conosciuti, almeno a me, come ExPlay, iRiver, Cowon, giusto per citarne alcune visto che per quanti ce ne sono addirittura c’è un capo di ricerca dedicato.

Audio: Vuoi esportare solo l’audio del video? lo puoi fare senza problemi e pure qui hai imbarazzo della scelta. Da un semplice MP3 ad un FLAC oppure audio per Apple così come la suoneria per i dispositivi con iOS.

Immagini: Puoi esportare le immagini nei formati più usati come BMP, GIF, JPEG, PNG. Forse non hai fatto caso al formato GIF, quelle simpatiche animazioni che di sicuro ti compaiono ogni volta che ti colleghi su facebook visto che ormai quasi tutti gli condividono visto che spesso sono divertenti. Per quanto ha raggiunto popolarità, Whatsapp ha deciso di includere un motore di ricerca nella sua App. Concludo dicendo che puoi creare le GIF da un video dove magari un tuo amico fa qualcosa di divertente ecc.

Come convertire con  Movavi Video Converter

Ora invece vediamo più dettagliatamente come convertire, settare diversi parametri, salvare le impostazioni per riutilizzare le prossime volte, aggiungere i sottotitoli e altri funzioni.

Una volta che hai aggiunto un video che intendi convertire, devi seleziona uno formato che vuoi ottenere in uscita e premere semplicemente su Converti. Ma prima di far ciò analizziamo meglio tutte le altre funzioni per utenti più esperti.

Cliccando sull’ingranaggio che sta in basso a sinistra vicino alla scritta Formato output, si aprirà un’altra finestra dove potrai settare alcuni parametri più dettagliatamente. Potrai impostare i codec video e audio così come la qualità o addirittura altezze e larghezza del video. Se questi settaggio vuoi utilizzare anche in futuro, basta che premi su Salva. Se sei uno che se ne intende in questo campo, clicca su Mostra avanzate per mostrare altre opzioni.

Curiosità

Se provi a collegare il tuo dispositivo al computer mentre il programma è in esecuzione, Movavi Video Converter lo riconoscerà e ti chiederà se vuoi utilizzare le impostazioni di conversione per il tuo dispositivo. Ti ricordo che ogni smartphone o tablet ha una sua risoluzione per riprodurre il video al meglio e lo stesso sistema funziona anche per YouTube, Facebook, Vimeo o Instagram. Ti sconsiglio di caricare lo stesso video nei siti che ho scritto prima se vuoi che gli altri vedano bene il video per cui ci hai lavorato magari per ore.

Come modificare video con Movavi Video Converter

Come ho scritto in precedenza sono visibili tutte le opzioni, per eseguire un minimo video editing basta che clicchi su Modifica. I nomi dei strumenti sono ben visibili e si capisce benissimo cosa fanno. Ti faccio notare che in basso a sinistra c’è un icona della fotocamera per fare lo screeshot del video.

Movavi Video Converter è disponile sia per per i sistemi operativi Windows che Mac OS X

Microsoft® Windows® XP/Vista/7/8/10 | Scarica

Mac OS X® 10.7 o versione successiva | Scarica

Puoi guardare il video dove spiego come si fa e come si utilizza.

Articoli correlati

Informazioni su Dundi 1021 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.