Cosa Succede Se Ripristino il Driver Grafico?

Un “driver grafico,” noto anche come “driver della scheda video” o “driver della GPU,” è un software essenziale che consente al sistema operativo di comunicare ed interagire con la scheda grafica di un computer o di un dispositivo. Questa comunicazione è fondamentale perché permette al sistema di visualizzare correttamente le immagini sullo schermo.

I driver grafici mantengono una comunicazione fluida tra l’hardware e il software. Ciò aiuta nell’esecuzione di attività impegnative come giochi, streaming e editing di foto e video. Per problemi quali arresti anomali del sistema, sfarfallio dello schermo e grafica un tempo fluida come un disco rotto, in genere si consiglia di ripristinare i driver grafici. Quindi, cosa fa esattamente il ripristino del driver grafico, è positivo e come ripristinarlo su Windows 11? Scopriamolo!

A Cosa serve il ripristino dei driver grafici?

Il ripristino del driver GPU comporta il riavvio o la reinstallazione del software responsivo alla comunicazione tra il sistema operativo del PC e l’hardware grafico. Il driver della scheda grafica è responsabile del rendering di immagini e video sul PC. 

Quando non funziona correttamente, causa problemi come lo sfarfallio dello schermo e uno schermo nero. Quando ripristini il driver grafico, ripristina le impostazioni predefinite, cancella la cache o i file spazzatura, migliora le prestazioni, risolve i problemi di visualizzazione e rimuove eventuali bug.

È utile reimpostare il driver grafico?

I driver grafici consentono all’hardware di visualizzare immagini e altri contenuti grafici sullo schermo. Sebbene Windows reimposti automaticamente i driver grafici quando viene rilevato un errore, a volte potrebbe essere necessario eseguire la stessa operazione manualmente. 

Ora, farlo può essere utile in alcune circostanze, come ad esempio:

  • Correzione dei problemi: il ripristino dei driver grafici risolve problemi di visualizzazione, distorsioni, artefatti visivi, sfarfallio, problemi di schermata bloccata o nera e altre anomalie.
  • Migliora le prestazioni: cancella i file spazzatura, libera tutti i dati della cache bloccati, rimuove i bug e migliora le prestazioni grafiche, soprattutto se ci sono ritardi o rallentamenti nei giochi e nelle applicazioni.
  • Compatibilità: può risolvere problemi di compatibilità che si verificano dopo aggiornamenti software o modifiche hardware.
  • Risoluzione dei problemi: il ripristino dei driver grafici è utile per la risoluzione dei problemi e per risolvere i problemi dei driver o relativi alla grafica prima di prendere in considerazione soluzioni più drastiche.

Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi e precauzioni che devono essere considerati:

  • Perdita di configurazione: tutti i file temporanei relativi alla grafica vengono cancellati e le impostazioni e le configurazioni personalizzate vengono ripristinate ai valori predefiniti una volta ripristinato il driver. 
  • Soluzione temporanea: è una soluzione temporanea che può risolvere problemi immediati. Tuttavia, potrebbe non risolvere i problemi hardware sottostanti.
  • Problemi con gli aggiornamenti del sistema operativo: in alcuni casi, Windows potrebbe tentare di aggiornare automaticamente il driver GPU dopo averlo ripristinato. Occasionalmente ciò potrebbe causare conflitti o problemi con il driver appena installato. 

Come ripristinare il driver grafico Windows 11

A volte potrebbe non essere necessariamente necessario ripristinare il driver grafico su Windows 11. Assicurati di comprendere  se la Scheda Video è Danneggiata.

Anche un semplice riavvio del driver può aiutare. Quindi, discutiamo diversi metodi per fare lo stesso. 

Reimposta il driver grafico utilizzando la scorciatoia da tastiera

E’ il modo più semplice. Tutto ciò che serve è premere contemporaneamente il tasto Windows + Ctrl + Maiusc + B e il gioco è fatto. 

Ciò riavvierà e aggiornerà il driver della scheda grafica. 

Anche se lo schermo potrebbe sfarfallare per un paio di secondi, non devi preoccuparti perché il tuo lavoro non andrà perso.

Inoltre, questo processo è relativamente più sicuro in quanto non interferisce con le app attive sul PC e può essere eseguito anche se non hai un account amministratore Windows abilitato .

Utilizzare Gestione dispositivi

Gestione dispositivi ti consente di aggiornare, disabilitare o risolvere i problemi dei componenti hardware del sistema. Puoi reimpostare i driver della GPU su di esso.

Riattivare i driver GPU

È possibile disattivare temporaneamente i driver grafici e quindi attivarli nuovamente per ripristinare l’unità. Segui i passi:

1. Apri Gestione dispositivi e fai doppio clic su Schede video per espanderlo.

2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico.

3. Nel menu contestuale fare clic su Disattiva dispositivo . 

Fare clic su Disattiva dispositivo.  Ora il tuo driver grafico sarà disabilitato con uno schermo tremolante.

Attendi qualche secondo.

4. Una volta disabilitato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver GPU e selezionare Abilita dispositivo .

Fare clic su Abilita dispositivo per avviare nuovamente il driver grafico.  Il ripristino ha avuto esito positivo

Questo è tutto. Il driver verrà ripristinato ora e risolverà qualsiasi forma di anomalia o altro problema.

Disinstallare e reinstallare i driver GPU

Un altro modo per ripristinare il driver grafico in Windows 11 è reinstallarlo, consentendogli di riavviarsi. Seguire i passaggi seguenti: 

1. Espandi Schede video in Gestione dispositivi .

2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico sul PC e selezionare Disinstalla dispositivo .

Fare clic con il tasto destro sul driver grafico sul PC e selezionare Disinstalla dispositivo.

3. Selezionare la casella di controllo nel prompt per confermare l’azione e completare il processo di disinstallazione.

4. Una volta terminato, riavvia il PC.

Windows dovrebbe rilevare il driver mancante e chiederti di installarlo automaticamente. In caso contrario, puoi scaricarlo manualmente dal sito Web del rispettivo produttore: Intel ,  AMD o  NVIDIA.

Reimpostare il driver grafico utilizzando Windows PowerShell

Windows PowerShell è un’utilità integrata che puoi utilizzare per automatizzare le attività e apportare modifiche al PC. 

Seguire i passaggi per reimpostare il driver grafico utilizzandolo:

1. Premere il tasto Windows , cercare Windows PowerShell e fare clic su Esegui come amministratore .

2. Digita il comando: pnputil /enum-devices /class Display e premi Invio .

3. Verrà visualizzato l’ ID istanza degli adattatori video. Seleziona l’ID e copialo.

Digita questo comando pnputil /enum-devices /class Display e premi Invio.  Vedrai l'ID istanza degli adattatori video.  Copia questo ID.

4. Copia il comando: pnputil /restart-device “[Instance ID]” , incollalo nel terminale e premi Invio .

Nota: assicurati di aggiungere l’ID istanza copiato in precedenza. Inoltre, non dimenticare di aggiungere virgolette attorno all’ID. 

Reimposta il driver grafico utilizzando Task Manager

Il Task Manager consente agli utenti di monitorare e gestire le prestazioni delle risorse di sistema. Seguire i passaggi seguenti per reimpostare il driver grafico su di esso:

1. Premere CTRL+ALT+CANC e fare clic su Task Manager .

2. Nella scheda Processi , trova il processo che coinvolge la GPU sul PC.

Ad esempio, per una scheda grafica NVIDIA, i processi coinvolgerebbero NVIDIA e allo stesso modo per AMD.

3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso, quindi fare clic su Termina attività .

4. Ripeti la stessa operazione per tutte le attività NVIDIA/AMD. 

Ripristinare il driver grafico utilizzando la finestra delle impostazioni della scheda grafica

I produttori di schede grafiche come NVIDIA, AMD e Intel forniscono un pannello di controllo GPU distintivo. 

Ciò consente agli utenti di ottimizzare i parametri relativi alla grafica come risoluzione del display, frequenza di aggiornamento, ecc. per ottimizzare le prestazioni. 

Driver grafici Nvidia

Gli utenti NVIDIA possono utilizzare il pannello di controllo NVIDIA per ripristinare le impostazioni predefinite del driver grafico. Seguire i passaggi seguenti:

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Desktop e selezionare Pannello di controllo NVIDIA  dal menu contestuale.

2. In Impostazioni 3D , fare clic su Gestisci impostazioni 3D , seguito da  Ripristina .

4. Riavviare il PC.

Driver GPU AMD

Gli utenti di schede grafiche AMD seguono i passaggi seguenti:

1. Apri il software AMD Radeon sul PC e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra.

2. Nella scheda Sistema , fare clic su Esegui ripristino accanto a Ripristino fattore .

Scheda grafica Intel

Seguire i passaggi per ripristinare i driver della GPU Intel alle impostazioni predefinite:

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Desktop e fare clic sull’opzione Proprietà grafiche…  nel menu contestuale.

2. Fare clic su 3D e in Qualità fare clic su Impostazioni personalizzate .

4. Infine, fai clic su Ripristina impostazioni predefinite  in basso.

5. Riavviare il PC.

Utilizzare il programma di disinstallazione del driver dello schermo

È facoltativo ma, se necessario, puoi utilizzare Display Driver Uninstaller per rimuovere completamente i driver grafici. 

Tuttavia, assicurati di avviare in modalità provvisoria prima del processo. Installare i driver più recenti dal sito Web del rispettivo produttore. 

Precauzioni e suggerimenti da seguire durante il ripristino dei driver GPU

Quando si ripristinano i driver GPU sul PC, è necessario prendere in considerazione alcune precauzioni e suggerimenti essenziali per ridurre al minimo il rischio di riscontrare problemi durante o dopo il processo: 

  • Salva ed esegui il backup dei dati importanti: salva l’avanzamento del lavoro (se presente), chiudi tutte le app e assicurati che venga eseguito il backup dei dati. Sebbene il ripristino dei driver non influisca sui file personali, è meglio essere sicuri.
  • Scarica i driver più recenti: scarica i driver GPU più recenti e corretti per il modello di scheda grafica specifico dal sito Web del produttore.
  • Utilizza uno strumento affidabile: se utilizzi un DDU, scaricane uno solo da una fonte attendibile per evitare potenziali minacce come malware o virus.
  • Riavvio dopo il ripristino: è importante riavviare il PC per garantire che i nuovi driver siano installati e funzionanti correttamente.
  • Non reimpostare frequentemente: reimpostare i driver grafici è positivo, ma dovrebbe essere eseguito solo quando necessario. Fare spesso lo stesso potrebbe causare problemi.
  • Ripristina driver congelati: occasionalmente, dopo aver ripristinato i driver GPU, potresti trovarne altri in uno stato congelato. In questi casi, potrebbe essere necessario riattivarli in Gestione dispositivi.
Informazioni su Dundi 1440 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.