I 10 Migliori Programmi per Aprire o Creare i File RAR

I 10 migliori programmi per aprire o creare i file rar
I 10 migliori programmi per aprire o creare i file rar

Fino a qualche anno fa i programmi come WinRAR erano importantissimi in quanto ti permetteva di comprimere i file facendoti risparmiare parecchio spazio nel disco rigido. Ad oggi giorno non abbiamo più questo tipo di esigenza, ma comunque software di questo tipo sono ancora importanti. Se devi mandare file multipli via email, devi per forza creare un archivio .rar o .zip se non vuoi che ti scordi qualcosa. Con WinZip, WinRAR e programmi simili puoi anche proteggere l’archivio RAR con la password per una maggiore sicurezza. Se devi inviare email un file grosso via email o anche copiare nella chiavetta USB, puoi utilizzare questi programmi per divedere il file originale in più parti. Ecco i migliori applicazioni per aprire o creare i file RAR.

1. WinZip

Come suggerisce il nome, WinZip viene usato per aprire i file ZIP, ma non solo: apre anche diversi altri formati, tra cui RAR, 7z, CAB e ISO. Con la sua semplice interfaccia, WinZip consente di aprire istantaneamente un file RAR.

Oltre ad aprire i file RAR e altri tipi di file compressi, WinZip permette di crittografare i file utilizzando la crittografia AES a 128 e 256 bit. Come bonus, gli utenti possono anche ridimensionare le immagini e aggiungere una filigrana/watermark. È possibile, inoltre, condividere o salvare il file istantaneamente, utilizzando un’e-mail, gli appunti o servizi Cloud come Dropbox o Google Drive.

Puoi scaricare una prova gratuita di WinZip che ti permette di usarlo per 21 giorni. Dopo il periodo di prova il costo è di soli 36,54€

Per Windows, macOS, Android e iOS.

2. WinRAR

Winrar dundi

WinRAR è uno dei più famosi software di decompressione. Permette agli utenti di estrarre senza problemi tutti i formati più comuni, come RAR, CAB, 7Z e ZIP. Il software supporta, inoltre, la crittografia AES a 128-bit e 256-bit. L’interfaccia utente è di semplice comprensione anche per i principianti e i tasti grandi e ben visibili rendono l’estrazione degli archivi un gioco da ragazzi. WinRAR supporta anche gli archivi multi-volume.

Se stai cercando uno strumento facile da usare per aprire i tuoi file RAR, in grado anche di offrire molto di più, dai un’occhiata a WinRAR. Puoi scaricarlo gratuitamente e provarlo per 40 giorni, se decidi di comprarlo, invece, ha un prezzo attuale di 29,95€ ed è disponibile per Windows.

3. PeaZip

rar zip file browser explorer

PeaZip è un software gratuito che supporta i principali formati di archivio tra cui 7Z, CAB e XAR. L’interfaccia di PeaZip lo rende anche molto semplice da usare. Basta aprire l’applicazione, cercare il tuo file RAR e fare doppio clic per aprirlo, o cliccare sul pulsante Estrai per estrarre i file in una posizione diversa.

PeaZip è l’opzione perfetta se stai cercando un buon software gratuito per aprire i tuoi file RAR e crearne di propri. È anche open-source e disponibile per Windows e Linux.

4. 7-Zip

7-Zip 19.00 released - gHacks Tech News

Dopo WinRAR, 7-Zip è il software più diffuso per aprire i file RAR. Un’interfaccia intuitiva, con un design minimalista, rende l’uso di questo software un gioco da ragazzi. In termini di utilità, 7-Zip supporta tutti i principali formati di archivio e permette agli utenti di estrarre file multi-volume. Questo software gratuito offre anche la crittografia AES a 256 bit.

7-Zip è disponibile solo per Windows.

5. B1 Free Archiver

B1 Free Archiver è l’archivio dall’aspetto più moderno tra quelli presenti in lista. Ha il supporto per la compressione nativa del formato B1, insieme a 20+ tra i più diffusi formati di archivio. Gli utenti possono decidere di dividere archivi grossi in dimensioni più piccole o di creare archivi protetti da password. Il software supporta la crittografia AES a 256 bit. L’unico svantaggio è che dà la possibilità di creare solo archivi B1 e ZIP.

Il software è disponibile su tutte le principali piattaforme, tra cui Windows, macOS, Linux e Android.

6. The Unarchiver

Unarchiver è, ormai, in giro da un po’ di tempo. Se sei un utente Mac, probabilmente ne hai sentito parlare. L’interfaccia è semplice da capire e permette una facile navigazione. Unarchiver supporta più formati di archivio rispetto all’utility nativa del Mac, UnRAR. Tra le sue caratteristiche principali troviamo quella di saper leggere i caratteri non latini ed è, inoltre, gratuito da usare. The Unarchiver supporta anche alcuni formati di file meno conosciuti come XAR, RPM e Deb.

Unarchiver è disponibile solo per sistemi Macintosh.

7. IZArc

Ricco di caratteristiche e leggero come una piuma, IZArc è il santo graal per chi usa i file RAR ma ha un computer poco potente. Le sue caratteristiche rivaleggiano con i grandi protagonisti del settore, come WinRAR, ma senza richiedere particolari prestazioni dal sistema. L’interfaccia è pulita e non contiene animazioni.

IZArc permette lo spanning di un disco, la creazione di archivi che si auto-estraggono e l’aggiunta di commenti a un archivio. Contiene, inoltre, anche le tipiche caratteristiche che ci si aspetterebbe di trovare in un software che apre file RAR, come la crittografia dei file zip, la scansione dei virus e la creazione di archivi multi-volume.

IZArc è attualmente disponibile solo per Windows e iOS.

Bandizip è un altro software in grado di aprire i file RAR ricco di caratteristiche, disponibile per Windows e per Mac. Supporta tutti i formati moderni di compressione, con un’interfaccia utente pulita che rende l’estrazione di un file un gioco da ragazzi. Supporta più di 30 formati, compresi quelli più diffusi come RAR, RAR5, ZIP e 7Z.

Se il software è, inizialmente, gratuito, ci sono molte caratteristiche aggiuntive che diventano disponibili solo dopo averlo acquistato. Queste includono: una funzione che permette di riparare un archivio e la possibilità di recuperare la password, tra le altre. Come bonus, Bandizip ha un gestore di password integrato e fidati, sono diverse le ragioni per cui vale la pena usarne uno.

Bandizip è disponibile per sistemi Windows e Mac. La versione a pagamento costa 26 euro per la licenza per un singolo utente.

9. ExtractNow

ExtractNow è sicuramente, tra tutti, il software di archiviazione più leggero: occupa solo 4,4 MB di spazio su disco, dopo l’installazione. L’interfaccia utente semplice e intuitiva si sposa bene con l’approccio minimalista del software.

Supporta tutti i principali formati di archivio e permette di estrarre più file in una sola volta. L’interfaccia utente ha anche un supporto multilingue. ExtractNow può anche scansionare le cartelle per gli archivi ed estrarli automaticamente.

ExtractNow è gratuito ed è, attualmente, disponibile solo su Windows.

10. Ashampoo ZIP Free

Ed ecco un altro diffusissimo software di gestione dei file RAR: Ashampoo ZIP free è un software ricco di funzionalità che soddisfa tutte le tue esigenze di archiviazione. È semplice da usare, grazie alla sua interfaccia utente a riquadri. Questo software supporta quasi tutti i formati di compressione e permette agli utenti di creare degli archivi. Supporta anche la crittografia AES a 256 bit e può riparare i file ZIP non funzionanti.

Ashampoo ZIP Free è disponibile solo per Windows.

Questa è la lista completa di tutti i programmi per aprire o creare i file RAR o ZIP.

Informazioni su Dundi 1080 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.