Outlook Continua a Chiedere Password

Uno dei Bug più fastidiosi tra tutti è quando Outlook continua a chiedere la password.

Come se fosse bloccato all’interno di un ciclo di richiesta della password.

Ci sono diversi passaggi che puoi eseguire per impedire che ciò accada e per fare in modo che Outlook ricordi la tua password per sempre. Andiamo a scoprirli insieme.

Perché Outlook chiede costantemente la password?

Alcuni tra i motivi principali per il quale Outlook continua a chiedere la password sono:

  • Outlook accetta correttamente la password, ma non è configurato per ricordarla.
  • La password del tuo account e-mail è diversa da quella salvata in Outlook.
  • La password salvata in Outlook è stata danneggiata.
  • Il software è obsoleto e contiene bug.
  • Le app di sicurezza impediscono il normale funzionamento di Outlook.

Prima di iniziare a vedere nel dettaglio le soluzioni a questo problema, ci tenevo a specificare che siccome si tratta di un problema molto comune, ci dozzine di soluzioni.

Se desideri disperatamente accedere subito alla tua posta e non hai tempo per seguire questi passaggi, ricorda che molto probabilmente puoi raggiungere il tuo account normalmente tramite l’app Web del provider. Ad esempio, vai su Gmail.com, Yahoo.com o Outlook.com se utilizzi uno di questi servizi.

21 Soluzioni Da Provare: Quando Outlook Continua a chiedere la password

Segui questi passaggi nell’ordine in cui sono elencati (dalla correzione più probabile alla meno probabile):

  1. Selezionare Annulla alla richiesta della password. Questa è la soluzione più semplice possibile che ha funzionato per alcune persone.

  2. Riavvia il computer . Questa non è la soluzione più rapida, ma è una delle più facili da provare e il riavvio tende a risolvere problemi inspiegabili come questo.

    Un riavvio chiuderà i processi in background che potrebbero essere la colpa e ti consentirà di aprire Outlook da zero.

  3. Fai in modo che Outlook ricordi la tua password deselezionando l’ opzione Richiedi sempre le credenziali di accesso nelle impostazioni.

    Questa è la soluzione che potrebbe aiutarti maggiormente. Se, dopo aver inserito la password, tutto funziona normalmente per un po’, ma poi ti viene chiesto di nuovo in seguito.

  4. Modificare la password utilizzata da Outlook per accedere alla posta elettronica. Se hai creato una nuova password per la tua e-mail ma non l’hai aggiornata in Outlook, sta chiedendo la password perché sinceramente non sa cosa sia.

    Se l’autenticazione a due fattori è abilitata per l’account e-mail a cui stai tentando di accedere, potrebbe essere necessario creare una password speciale solo da utilizzare in Outlook. Puoi contattare il tuo provider di posta elettronica se non sei sicuro di come funzioni, perché il processo per generarlo è diverso per ogni provider.

  5. Con Outlook chiuso, apri Credential Manager ed elimina tutte le password memorizzate associate a Outlook/MS Office. Per fare ciò, scegli prima Credenziali di Windows , quindi Rimuovi sotto le credenziali che desideri eliminare.

    Ti verrà chiesto nuovamente di inserire la tua password e-mail la prossima volta che apri Outlook, ma dovrebbe restare.

    Alcuni utenti hanno avuto la fortuna di eliminare le password associate anche in un’altra area di Windows. Ad esempio, in Windows 11, vai su Impostazioni > Account > E-mail e account per visualizzare ed eliminare quelli relativi all’account e-mail problematico.

  6. Disconnettersi dall’account MS Office con cui si è effettuato l’accesso quando si utilizza Outlook. Questa potrebbe non essere la stessa e-mail che presenta il problema con la password, quindi non funzionerà per tutti.

    Passare a File > Account Office > Esci . Quindi, chiudi Outlook, riaprilo e accedi nuovamente tramite la stessa schermata.

  7. Aggiorna Outlook all’ultima versione . Un bug potrebbe essere la causa qui e l’ultimo aggiornamento potrebbe risolverlo.

  8. Installa eventuali aggiornamenti di Windows in sospeso. Alcuni di essi potrebbero influire su Outlook. Assicurati di riavviare il computer in seguito.

  9. Disabilita tutto il tuo software di sicurezza, inclusi eventuali firewall o programmi antivirus. Se dopo averlo fatto, Outlook smette di chiedere la password dell’e-mail, sai che c’è una regola di sicurezza o un conflitto software in gioco e puoi indagare ulteriormente.

    Scopri come disabilitare il firewall di Windows per le indicazioni. Tutti i programmi antivirus sono diversi, ma se ti capita di utilizzare

  10. Avvia Outlook in modalità provvisoria per impedire l’avvio dei componenti aggiuntivi.

  11. Risolvere i problemi relativi a una connessione Internet lenta. Un ritardo nella comunicazione con il server di posta elettronica potrebbe essere ciò che sta causando la richiesta della password, quindi questa potrebbe essere la fonte del problema se hai avuto un servizio irregolare.

    Se utilizzi una rete wireless, il modo più semplice per potenziare il segnale Wi-Fi è avvicinarsi al router.

  12. Crea un nuovo profilo di Outlook tramite File > Impostazioni account > Gestisci profili > Mostra profili > Aggiungi . Ciò ti consentirà di aggiungere nuovamente l’account e-mail da zero, si spera senza il problema della password.

  13. Crea un nuovo profilo utente. In Windows 11, ad esempio, apri Impostazioni e vai su Account > Famiglia e altri utenti > Aggiungi account .

  14. Eseguire Microsoft Support and Recovery Assistant. Questo è uno strumento che esegue vari test per vedere cosa potrebbe esserci di sbagliato in Office e Outlook e, se possibile, offrirà alcune soluzioni.

    Una volta installato il programma, scegli Outlook dalla schermata principale, seguito da Outlook continua a chiedere la mia password, quindi segui il resto delle indicazioni sullo schermo.

    Questo è un download ZIP. Estrarre il contenuto dall’archivio dopo averlo scaricato, quindi aprire SaraSetup per avviare il processo di installazione.

  15. Reinstallare Outlook e riprovare. Con un profilo utente nuovo dall’ultimo passaggio e una nuova installazione di Outlook, c’è poco da provare per fare in modo che Outlook ricordi la tua password.

  16. Segui i passaggi per la risoluzione dei problemi di Microsoft se nessuno dei precedenti ha aiutato. Ci sono alcune possibili cause descritte in quel documento, ma i suggerimenti forniti sono, secondo Microsoft, rilevanti solo se hai appena aggiornato a Office 2016 build 16.0.7967 su Windows 10.

    Questo passaggio e gli altri che seguono sono molto specifici e molto probabilmente non si applicheranno alla stragrande maggioranza delle persone. Fai del tuo meglio per completare tutti i passaggi precedenti prima di passare a questi.

  17. Un’altra soluzione che potresti provare è questa: elimina tutti i calendari condivisi o le caselle di posta condivise se sono stati eliminati dalla persona che li ha originariamente condivisi o se il tuo accesso ad essi è stato rimosso. Outlook potrebbe richiedere ripetutamente una password perché la condivisione non è più valida.

  18. Disattiva la modalità di scambio nella cache. Ciò è rilevante per le cassette postali di Microsoft 365 e Microsoft Exchange Server.

  19. Se hai la possibilità di modificare il registro di Windows sul tuo computer, segui questo passaggio per escludere Outlook dal rilevamento di Microsoft 365.

    Vai qui:

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Outlook\AutoDiscover

    Aggiungere il valore DWORD ExcludeExplicitO365Endpoint e assegnargli il valore 1 .

  20. Aggiungi il valore DWORD AlwaysUseMSOAuthForAutoDiscover al registro con un valore pari a 1. Microsoft afferma che questa potrebbe essere la soluzione se ti viene richiesta la password e Outlook non utilizza l’autenticazione moderna per connettersi a Office 365.

  21. Utilizzare un programma di posta elettronica diverso. No, questa non è tecnicamente una soluzione a questo problema, ma se nessuno dei suggerimenti di cui sopra è stato utile, potresti dover utilizzare un’app completamente diversa per inviare e ricevere posta.

    Per quanto popolare, Outlook non è la tua unica opzione. In effetti, Microsoft ha un altro programma di posta elettronica completamente gratuito, chiamato Mail . Se preferisci abbandonare completamente Microsoft, ci sono altri client di posta elettronica gratuiti per Windows che potresti preferire.

Informazioni su Dundi 1442 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.