Perché il Mio PC si Blocca in Continuazione?

Perche il mio pc si blocca in continuazione
Perche il mio pc si blocca in continuazione

Hai notato che durante l’ultimo periodo Il tuo computer si blocca in continuazione? Se la tua risposta è si, non preoccuparti, non è capitato solo a te. I motivi principali per il quale il tuo computer si blocca in continuazione potrebbero essere dovuti a driver obsoleti, memoria ram insufficiente, spazio di archiviazione insufficiente o altro. 

Se sei alla ricerca di una soluzione, in questo articolo ho deciso di elencarvi 7 soluzioni da provare quando il tuo computer si blocca. 

1] Driver obsoleti

Il primo problema da verificare quando il tuo computer si blocca spesso, è quello di controllare i driver obsoleti. Quando i driver diventano obsoleti, non riescono più a comunicare correttamente con l’hardware. Causando arresti anomali, o freeze durante l’utilizzo del pc. 

Tra i problemi che potresti riscontrare quando il tuo computer ha dei driver obsoleti, troviamo: riduzione delle prestazioni. Per fortuna, l’aggiornamento dei driver è relativamente semplice e spesso può essere eseguito con pochi semplici clic.

Se non sai come effettuare un aggiornamento dei driver, ti lascio alla guida su: come aggiornare i driver su windows

2] RAM insufficiente

La seconda problematica che porterebbe il tuo computer ha bloccarsi in continuazione è dovuto ad uno spazio di memoria RAM insufficiente. La RAM, o memoria ad accesso casuale, è ciò che il tuo computer utilizza per memorizzare temporaneamente le informazioni. Se non si dispone di RAM sufficiente, il computer deve lavorare maggiormente, e con più sforzo per archiviare e recuperare le informazioni, causando blocchi anomali. 

Quello che ti consiglio di fare è prima di tutto controllare quanta memoria RAM hai a tua disposizione. Per scoprire quanta RAM hai, vai al “Pannello di controllo” in Windows e fai clic su “Sistema”. Sotto “Specifiche del dispositivo”, ti dirà quanta RAM hai. 

Se hai meno di 4 GB di RAM, potresti prendere in considerazione l’aggiunta di bacchette RAM. Avere una maggiore quantità di RAM aiuterebbe a migliorare le prestazioni e la stabilità del tuo computer.

3] Surriscaldamento

Il surriscaldamento è un grosso problema per molti utenti di computer. Se il tuo computer si surriscalda, può causare guasti ai componenti e alla fine portare a un arresto anomalo. 

Ci sono alcuni segni che il tuo computer si sta surriscaldando, come la ventola che gira costantemente o il case caldo al tatto. Se noti uno di questi segni, agisci per raffreddare il computer.

  • Assicurati che la ventola funzioni correttamente. Maggiore è la circolazione dell’aria intorno al computer, più fresco rimarrà.
  • Mantieni pulito il tuo computer. Polvere e sporco possono accumularsi all’interno del computer e provocare il surriscaldamento.
  • Evita di utilizzare il computer in ambienti caldi. Se possibile, tieni il computer in un luogo fresco e asciutto.
  • Non bloccare le aperture di ventilazione del computer. Assicurati che l’aria possa fluire liberamente attraverso il case per mantenere i componenti freschi.
  • Controlla regolarmente le ventole di raffreddamento all’interno del computer per assicurarti che funzionino correttamente.

Se il computer continua a surriscaldarsi, potrebbe essere necessario farlo riparare da un professionista.

4] Spazio di archiviazione insufficiente

Il tuo computer continua a bloccarsi perché potresti aver installato troppi programmi che occupano troppo spazio sul tuo disco rigido. 

Quando installi un programma, il software crea file e cartelle che occupano spazio sul tuo disco rigido. Nel corso del tempo, questi file possono iniziare a occupare molto spazio e causare il rallentamento o l’arresto anomalo del computer.

Questo problema può verificarsi anche se sul disco rigido sono stati salvati troppi file. Se hai foto, musica, video o altri file di grandi dimensioni, possono riempire rapidamente il tuo disco rigido e causare l’arresto anomalo del computer.

Puoi controllare lo spazio di archiviazione andando alla sezione “Risorse del computer” o “Questo PC” di Esplora file. Se non disponi di spazio di archiviazione sufficiente, prendi in considerazione l’eliminazione di alcuni file non necessari o l’aggiornamento del dispositivo di archiviazione.

5] Problema di malware o virus

Malware e virus possono causare ogni tipo di problema al tuo computer, dal rallentamento al crash. Se sospetti di avere un problema di malware o virus, ci sono alcune cose che puoi fare per provare a risolverlo.

Innanzitutto, esegui una scansione con il tuo software antivirus. Ciò contribuirà a identificare eventuali minacce. 

Dopo aver eseguito una scansione, dai un’occhiata ai tuoi programmi e assicurati che siano aggiornati. Software obsoleti sono più vulnerabili agli attacchi di malware e virus. 

Qualunque programma tu scelga, assicurati di tenerlo aggiornato in modo che possa proteggere efficacemente il tuo computer dalle minacce più recenti.

6] Problemi sull’alimentatore del PC

Una delle cose più noiose e frustranti che potrebbero capitare, riguarda le problematiche sull’alimentatore del PC.

Ecco alcuni dei problemi di alimentazione più comuni e come risolverli.

Uno dei problemi di alimentazione più comuni è un alimentatore inadeguato. Se il tuo computer si blocca o si blocca costantemente, potrebbe essere perché il tuo alimentatore non è in grado di gestire la quantità di energia utilizzata dal tuo computer. 

L’aggiornamento a un alimentatore di potenza superiore può spesso risolvere questo problema.

Un altro problema di alimentazione comune è un cavo di alimentazione difettoso. Se il computer si spegne improvvisamente o non si avvia, controlla che il cavo di alimentazione non sia danneggiato. Se sembra danneggiato, sostituirlo con uno nuovo.

7] Problemi con la scheda madre

La scheda madre è responsabile del controllo di tutto l’altro hardware del computer. Quindi, se ci sono problemi con la scheda madre, il tuo computer potrebbe non funzionare correttamente. 

Se non sei sicuro se il problema sia relativo alla scheda madre, ci sono alcuni segnali che potrebbero aiutarti a capirlo. 

Riavvii casuali senza alcun messaggio di avviso, BSOD (schermate blu) e strani rumori provenienti dal tuo computer.

Se inizi a notare uno di questi problemi, è importante agire rapidamente. Se la tua scheda madre funziona davvero male, peggiorerà solo nel tempo e alla fine potrebbe portare a un guasto completo.

Uno dei problemi più comuni che portano al danneggiamento della scheda madre è quando viene danneggiato il BIOS. Ciò può accadere se si tenta di aggiornare il BIOS senza prima verificare se sono disponibili aggiornamenti dal produttore del computer. Può anche accadere se si spegne accidentalmente il computer mentre è in corso l’aggiornamento del BIOS.

Informazioni su Dundi 1308 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.