Perché Il Mio Cellulare Android si Riavvia Da Solo?

Perche il mio cellulare android si riavvia da solo
Perche il mio cellulare android si riavvia da solo

Se hai un cellulare Android, ci sono delle possibilità che anche a te sia successo che il tuo cellulare si è riavviato in maniera inaspettata, da da solo.  Perché il cellulare si è riavviato da solo? Le cause più comuni che porterebbero ad un riavvio improvviso del cellulare sono: App installate obsolete, surriscaldamento dopo un uso eccessivo, pulsante danneggiato, hardware difettoso.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le problematiche, e soprattutto come evitare che accada nuovamente.

App Difettose

Nella maggior parte dei casi, i riavvii casuali sono causati da applicazioni obsolete. Prova a disinstallare le app che non usi. Assicurati che le app che usi siano affidabili, in particolare le app che gestiscono e-mail o messaggi di testo.

Potresti anche avere un’app in esecuzione in background che causa il riavvio casuale di Android. Quando un’app in background è la causa sospetta, prova quanto segue, preferibilmente nell’ordine elencato:

  1. Disinstalla le app che non ti servono. Questo vale soprattutto per tutte le app che controllano suoni, suonerie, sfondi, hanno widget fantasiosi o utilizzano il GPS.
  2. Assicurati che tutte le app siano nella versione più recente. Aggiorna tutto ciò che hai dal Play Store andando su ” Menu ” > ” Impostazioni ” > ” Le mie app “.
  3. Disinstalla le app che vengono eseguite in background. Da un nuovo riavvio, vai su ” Impostazioni ” > ” Altro … ” > ” Applicazioni ” > ” In esecuzione “. Se vedi qualcosa nell’elenco di cui puoi fare a meno, disinstallalo. Se non riesci a disinstallarlo, blocca l’app.
  4. Aggiorna le app che utilizzi aprendo il Google Play Store e selezionando l’icona del profilo, situata nell’angolo in alto a destra dello schermo. Da lì tocca Gestisci app e dispositivi > Aggiorna tutte le app .

Surriscaldamento

Molti dispositivi Android sono progettati per spegnersi automaticamente se si surriscaldano. Se stai utilizzando il tuo dispositivo all’aperto. magari con una temperatura oltre i 30 grandi, utilizzando giochi, o programmi pesanti, e lo schermo è impostato sull’impostazione più luminosa, potrebbe riavviarsi o spegnersi. Se ti trovi in queste condizioni, sappi che la motivazione principale è dovuta ad un surriscaldamento. Per evitare ulteriore danni, il tuo cellulare effettua un riavvio automatico, nulla di preoccupante.

Se il tuo dispositivo si surriscalda regolarmente, contatta il rivenditore o il produttore a riguardo.

Software di sistema danneggiato

Se stai utilizzando una ROM Android personalizzata, prova una versione diversa della ROM o un altro tipo di ROM. Se non stai utilizzando una ROM personalizzata, l’unica soluzione utile, potrebbe essere quella di effettuare un ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo.

Attenzione però, un ripristino delle impostazioni di fabbrica cancellerà i dati dal tuo dispositivo. Sulla maggior parte dei dispositivi Android, puoi eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica andando su ” Impostazioni ” > ” Backup e ripristino ” > ” Ripristina dispositivo “.

Pulsante bloccato

A volte il pulsante ” Accensione ” può far incastrare dell’acqua o dello sporco. Assicurarsi che nulla sia bloccato nell’apertura del pulsante. Prova a pulire i bottoni con un panno leggermente umido. Controlla anche che la tua custodia non eserciti pressione su alcun pulsante.

Hardware difettoso

Se hai provato tutte le soluzioni e il tuo Android continua a riavviarsi da solo in modo casuale, potresti semplicemente avere un dispositivo difettoso. Contattare il rivenditore o il produttore in merito al problema.

Informazioni su Dundi 1308 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.