SOLUZIONE: Errore 0x426-0x0 quando apro Microsoft Office

Errore 0x426 0x0 quando apro microsoft office
Errore 0x426 0x0 quando apro microsoft office

Alcuni utenti di Windows stanno riscontrando il codice di errore: 0x426-0x0 (ERROR_SERVICE_NOT_ACTIVE) ogni volta che provano ad aprire un programma della suite Microsoft Office. Non essere in grado più di aprire Word, Excel o PowerPoint può essere un problema se devi finire dei lavori nell’immediato. Il sistema operativo di Microsoft un giorno funziona bene, spegni normalmente e vai a dormire, ma ecco che e il giorno dopo quando riavvii ti restituisce degli errori. In questi casi dobbiamo armarci di tanta pazienza e cominciare ad escludere una alla volta tutte le possibili cause. Questo problema si verifica su Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10.

Ecco una breve lista di potenziali cause:

  • Installazione di Office danneggiata – Secondo alcuni utenti questo problema può verificarsi anche a causa di un’installazione errata di Office. Ciò può essere legato alla corruzione del file stesso o a qualcosa di errato nel Registro di sistema. In questo caso, si dovrebbe poter risolvere il problema utilizzando la funzione di ripristino di Microsoft Office.
  • Interferenza con AVG TuneUp – A quanto pare, esistono diverse utility di terze parti (la più comune è AVG TuneUp) che interferiscono, con diverse applicazioni del pacchetto Office. Disinstallando il programma che si occupa di ottimizzazione del sistma operativo dovrebbe risolvere completamente il problema.
  • Conflitto con la vecchia installazione di Office – Se hai installato più versioni di Office, è normale che stai ricevendo l’errore 0x426-0x0. Questi programmi condividono stessi file del registro di sistema. In questo caso, l’unico modo per risolvere il problema è disinstallare la vecchia versione di Office.

Riparare l’installazione di Office

Come hanno confermato alcuni utenti interessati, questo problema può verificarsi a causa di un’installazione di Office danneggiata. Il problema potrebbe essere legato ad alcuni file che tutte le vostre applicazioni condividono o potrebbe essere radicato in una voce del Registro di sistema.

Questo problema si verifica tipicamente quando un antivirus mette in quarantena dei file appartenenti alla suite Microsoft Office o se si è verificata un’interruzione imprevista durante l’installazione o l’aggiornamento di Office.

Se ti sembra sia avvenuto uno degli scenari descritti sopra dovresti essere in grado di risolvere il problema riparando l’installazione di Office, insieme ad ogni file di registro associato.

Ecco una guida rapida per avviare una riparazione completa di Microsoft Office tramite il menu Programmi e Funzionalità:

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui premendo i tasti Windows + R. Successivamente scrivi ‘appwiz.cpl’ e premi Invio per aprire il menu Programmi e Funzionalità.
  2. Una volta entrato nel menu Programmi e Funzionalità scorri l’elenco dei programmi installati ed individua l’installazione di Office.
  3. Cliccati con il tasto destro su Microsoft Office e seleziona Cambia dal menu appena apparso. In questo modo avrai accesso al menu di ripristino dell’installazione di Microsoft Office.
  4. Quando sarai alla schermata successiva scegli l’opzione di Ripristino Online ed assicurati di avere una connessione ad internet stabile. Dopo aver confermato l’operazione attendi che si concluda senza chiudere la finestra.
  5. Una volta completato il processo riavvia il computer.

In questo modo hai riparato eventuali file danneggiati e non dovresti più ricevere l’errore 0x426-0x0 quando apri Microsoft Office.

Leggi anche: Microsoft Office 2016 Attivazione errore 0x80070005

Disinstallare Vecchie/a Installazioni/e di Office

L’errore 0x426-0x0 può presentarsi anche a causa di due versioni di Office che vanno in conflitto tra loro. Per risolvere il problema, dovresti disinstallare qualsiasi vecchia versione di Office.

Ecco una guida rapida su come fare quanto detto sopra:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Nella casella di testo digita ‘appwiz.cpl’ e premi Invio per aprire il menu Programmi e Funzionalità.
  3. Una volta entrato nella finestra Programmi e Funzionalità, scorri l’elenco delle applicazioni installate ed individua la vecchia installazione di Office che sospetti possa essere in conflitto con la versione più recente del programma. Una volta individuata, clicca con il tasto destro del mouse su di essa e scegli Disinstalla dal menu appena apparso.

Anche in questo caso riavvia il PC per vedere se riesci ad aprire Word, Excel o PowerPoint.

Può succedere di non poter disinstallare il pacchetto office. Microsoft ha messo a disposizione un utility per forzare la disinstallazione. Il programma gratuito puoi scaricare dal sito ufficiale. Scorri la pagina fino a quando non trovi il titolo dell’argomento “Problemi durante l’installazione di Office“e poi segui i passaggi indicati.

Leggi anche: Installazione di Office errore 0-1011, 30088-1015, 30183-1011 o 0-1005

Esegui SFC Scanno

Questa operazione consiste nel riparare i file di sistema corrotti eseguendo la scansione dal Prompt dei comandi.

  1. Nel menu Start cerca cmd o Prompt dei comandi
  2. Cliccaci con il tasto destro e scegli Esegui come amministratore
  3. Scrivi il comando sfc /scannow e premi Invio

Aspetta che finisca la scansione e riavvia il PC.

Controlla Hard Disk

Per non tralasciare nulla, cerchiamo di correggere eventuali errori nel disco rigido.

  1. Nel menu Start cerca cmd o Prompt dei comandi
  2. Cliccaci con il tasto destro e scegli Esegui come amministratore
  3. Esegui chkdsk /f  e quando avrà finito anche chkdsk /r

È bastato per risolvere l’errore 0x426-0x0 (ERROR_SERVICE_NOT_ACTIVE) ? Lascia un commento se non hai ancora risolto.

Office: come vedere in tempo reale le scorciatoie da tastiera

Informazioni su Dundi 1034 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.