SOLUZIONE: Errore 0x8078012D in Windows 10

Errore 0x8078012d in windows 10
Errore 0x8078012d in windows 10

Durante l’ultimo periodo, molti utenti stanno riscontrando un errore di backup sul proprio computer Windows; questo errore viene visualizzato come codice di errore 0x8078012D. Questo tipo di errore su computer Windows 10 si verifica quando un utente tenta di creare un backup per gli aggiornamenti di Windows. La visualizzazione di questo errore potrebbe essere causata da diversi fattori come le impostazioni dei servizi di backup di Windows o da errori dei file di sistema. Il codice di errore di backup 0x8078012D può essere risolto ad esempio procedendo alla riparazione di file danneggiati. In questa guida andremo a vedere i motivi per il quale potresti riscontrare questo errore, e come procedere alla risoluzione. 

Come correggere il codice di errore di backup 0x8078012D in Windows 10

Come abbiamo menzionato nella parte iniziale dell’articolo, ci possono essere diversi motivi per il quale visualizzi l’errore con codice 0x8078012D. Alcuni dei possibili motivi sono elencati di seguito.

  • File di sistema danneggiati.
  • I driver del disco danneggiati possono anche causare errori di backup con Windows
  • Le impostazioni non corrette nei servizi di backup.
  • Errori di sistema come bug e altri errori.
  • Presenza e conflitto di suite di sicurezza di terze parti.

Adesso che abbiamo visto quali possono essere i motivi principali, è giunto il momento di esplorare tutti i metodi per risolvere il codice di errore 0x8078012D per Windows 10.

Metodo 1: eseguire l’avvio pulito

Potresti ricevere questo errore sul tuo computer Windows a causa di vari programmi in background e altri errori di sistema, questi errori possono essere risolti eseguendo un avvio pulito del PC. 

Per maggiori dettagli leggi la nostra guida su come eseguire l’avvio pulito in windows.

Metodo 2: eseguire il comando chkdsk

Il codice di errore 0x8078012D può anche essere causato da driver del disco danneggiati sul tuo computer; questi errori del driver possono anche essere corretti eseguendo la scansione e la riparazione dei driver del disco utilizzando le scansioni integrate su Windows 10. 

Check Disk Scan o CHKDSK Scan è un’utilità su Windows che esegue la scansione dei driver di sistema danneggiati e tenta di riparare e riparare i driver. 

Metodo 3: riparare i file di sistema

Digitare sfcscannow
Digitare sfcscannow

I file di sistema danneggiati sono uno dei motivi principali del verificarsi del codice di errore 0x8078012D sui computer Windows 10. Questi file danneggiati possono anche causare altri seri problemi presenti sul tuo sistema operativo. 

Puoi provare a risolvere i problemi causati da tali file eseguendo una scansione del sistema integrata. La scansione SFC è un’utilità sviluppata da Microsoft; questa utility esegue la scansione di qualsiasi file di sistema danneggiato e tenta di ripararlo e recuperarlo. 

Se il problema non viene risolto eseguendo scansioni per riparare i file di sistema, passare al passaggio successivo per correggere l’errore di backup.

Metodo 4: disabilitare temporaneamente l’antivirus di terze parti (se applicabile)

Se stai utilizzando un antivirus di terze parti per proteggere il tuo computer da malware e altre minacce; devi sapere che delle volte il problema del verificarsi di questi errori, potrebbe essere dovuto proprio da loro. 

Quando un software antivirus di terze parti riceve un falso allarme per una possibile minaccia di virus, automaticamente blocca il programma in esecuzione. Ciò può anche causare errori con i backup degli aggiornamenti di Windows. È possibile risolvere questo problema disabilitando l’antivirus di terze parti.

Metodo 5: abilitare i servizi di backup di Windows

Se i servizi di backup di Windows sono disabilitati sul tuo computer. Non sarai in grado di creare backup degli aggiornamenti di Windows sul tuo computer. 

Per risolvere questo problema, dovresti considerare di abilitare i servizi di backup di Windows sul tuo computer.

  1. Premere contemporaneamente i tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Qui, digita services.msc e premi il tasto Invio per avviare la finestra Servizi.
  3. Individua e fai clic con il pulsante destro del mouse su Windows Update, quindi fai clic su Proprietà.
  4. Passare alla scheda Generale e selezionare il menu a discesa Tipo di avvio.
  5. Impostare il Tipo di avvio su Automatico e fare clic sul pulsante Avvia per avviare il servizio.
  6. Fare clic su Applica e quindi su OK per salvare le modifiche.
Informazioni su Dundi 1380 Articoli
Ciao a tutti, sono un'appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.