SOLUZIONE ERRORE: Impossibile trovare l’oggetto specificato (0x80042308)

Impossibile trovare oggetto specificato 0x80042308
Impossibile trovare oggetto specificato 0x80042308

Se non riesci a creare un punto di ripristino del sistema correttamente sul tuo PC con Windows 10/8/7 e hai ricevuto l’errore Impossibile trovare l’oggetto specificato (0x80042308), questo articolo ti aiuterà a risolvere il problema con successo.

Chi utilizza il computer per il lavoro, sa benissimo che è importate avere la possibilità di ripristinare il sistema operativo in modo da recuperare i file se si verificano i problemi. Proprio per questo motivo quale tempo fa ho scritto la guida su come creare un punto di ripristino pianificato in Windows 10 in modo da far fare tutto automaticamente. Per qualche motivo può capitare che questo processo non vada a buon fine restituendoti l’errore 0x80042308. Vediamo le tre soluzioni che puoi adottare per creare il punto di ripristino.

1] Disattiva temporaneamente l’antivirus

Disabilitare l’antivirus che utilizzi e verificare se in questo modo risolvi il problema. Se risolvi naturalmente subito dopo aver create il punto di ripristino devi riabilitare o cambiare l’antivirus, non puoi stare senza per motivi di sicurezza.

2] Avvio pulito di Windows

Un software potrebbe essere la causa di questo errore. Per escludere questa possibilità, prova ad eseguire un avvio pulito di Windows in questo modo:

1] Accedi a Windows come amministratore.

2] Premi i tasti Win + R per aprire la finestra Esegui dove dovrai digitare msconfig.exe e successivamente premere INVIO per accedere alla Configurazione del sistema.

3] Se ti viene chiesto di inserire la password, scrivi e poi clicca su OK.

4] Qui dovrai selezionare Avvio selettivo nella scheda Generale.

5] Deseleziona la voce Carica elementi di avvio e Applica per salvare le impostazioni.

6] Ora vai alla scheda Servizi e seleziona la casella Nascondi tutti i servizi Microsoft.

7] Vedrai l’opzione Disabilita tutto. Cliccaci sopra e poi conferma con OK. In questo modo disabiliterai tutti servizi “non Microsoft” che sono in funzione nel sistema operativo.

8] Riavvia il computer.

Prova a creare un punto di ripristino.

Hai per caso risolto? allora si vede che la colpa era di qualche programma che hai installato. Ora per scoprire il vero colpevole non ti resta che abilitare una alla volta i servizi nella scheda Servizi per trovare il software che causa il conflitto. Se neanche in questo modo riesci a sistemato il problema, i cambiamenti che hai fatto devono essere ripristinati.

3] Esegui SFC Scan

La scansione SFC cerca i file corrotti del sistema e li risolve automaticamente. Premi i tasti Win + R e digita cmd nella finestra di dialogo Esegui per aprire il prompt dei comandi. Ora qui devi digitare il comando sfc / scannow e premi Invio. La scansione impiegherà qualche minuto, aspetta che finisca il procedimento.

Informazioni su Dundi 992 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.