SOLUZIONE: Impossibile Comunicare Con il Dispositivo o la Risorsa

Impossibile comunicare con il dispositivo o la risorsa
Impossibile comunicare con il dispositivo o la risorsa

In Windows 10 e nelle versioni precedenti non è affatto raro riscontrare l’errore “impossibile comunicare con il dispositivo o la risorsa (server Dns Primario)” e non è esattamente piacevole quando questo succede. Internet non funziona più e se ci serve per lavorare ecco che ci ha rovinato la giornata. Senza andare troppo nei particolari, questo errore significa che il computer non riesce a connettersi alla “rubrica” di internet: il sistema dei nomi di dominio (DNS) in inglese Domain Name System. Questo sistema traduce automaticamente i nomi dei siti web in indirizzi IP, permettendoti di navigare sul web in modo facile. Il server DNS primario del tuo computer è generalmente fornito dal tuo internet provider (Fateweb o TIM per capirci meglio). E, nel caso in cui il server primario dovesse smettere di funzionare, viene attivato un server DNS secondario. Nonostante questo può capitare che nelle impostazioni del computer ci sia qualche problema causandoti problemi di connessione ad internet. Vediamo un paio di soluzioni per risolvere l’errore “impossibile comunicare con il dispositivo o la risorsa” in Windows 10/8 o 7.

Assicurati che i Client DNS e DHCP Siano Funzionanti

Come abilitare dns e dhcp
Come abilitare DNS e DHCP

Prima di provare uno qualsiasi dei suggerimenti seguenti, assicurati che i client DNS e DHCP siano funzionanti. Per farlo, vai nel menu Start e “services.msc”. Se invece utilizzi Windows 7 dovrai aprire la finestra Esegui con i tasti veloci Win+R ed eseguire il comando services.msc.

Nella finestra dei Servizi vedrai un elenco di tutti i servizi in esecuzione sul tuo dispositivo. Controlla Client DNS e DHCP. Se nella colonna dello “Stato” non c’è scritto “In esecuzione”, per uno dei due servizi, dovrai abilitare.

Per abilitare DNS e DHCP cliccaci due volte per aprire la finestra Proprietà. Se il servizio è stato arrestato basta cliccare su Avvia. Assicurati anche di selezionare Automatico dal menu a tendina chiamato “Tipo di Avvio”.
Al termine clicca su Applica > OK.

Disinstalla e Reinstalla il Dispositivo di Rete

Disinstalla e reinstalla il dispositivo di rete
Disinstalla e reinstalla il dispositivo di rete

Driver obsoleti o corrotti  potrebbero essere la causa dell’errore “impossibile comunicare con il dispositivo o la risorsa”. In questo caso è meglio fare una bella pulizia del sistema e disinstallare il tuo dispositivo di rete.

Per accedere ai dispositivi di rete premi Windows + X per aprire il menu dei collegamenti rapidi. Seleziona Gestione Dispositivi dalla lista e clicca su Schede di Rete.

Seleziona il dispositivo di rete e clicca su Disinstalla. Riavvia il computer e apri di nuovo Gestione dispositivi, clicca sempre con il tasto destro su Schede di Rete ed infine su Rileva modifiche hardware.

Windows a questo punto dovrebbe rilevare automaticamente il “nuovo” dispositivo di rete. Procederà poi ad installare i driver predefiniti del tuo dispositivo. Adesso puoi riavviare il computer e controllare la tua connessione.

Come abbiamo visto in Windows 10 l’aggiornamento dei driver non è difficile, ma per avere sempre l’ultima versione ti consiglio di utilizzare il programma Driver Booster 8 che aggiorna tutti i driver del computer automaticamente con un clic.

Svuota la Cache del DNS

Svuota la cache del dns in windows
Svuota la cache del dns in windows

Proviamo a risolvere il problema svuotando la cache del DNS. Nel menu start cerca “cmd“, cliccaci con il tasto destro sul Prompt dei Comandi e dal menu contestuale seleziona Esegui come Amministratore. Se invece utilizzi Windows 7 dovrai aprire la finestra Esegui con i tasti veloci Win+R ed eseguire il comando cmd.

In questa finestra nera digita i seguenti codici, uno dopo l’altro:

ipconfig /flushdns
ipconfig /registerdns
ipconfig /release
ipconfig /renew

Questo processo non pulisce solo la cache del tuo DNS, ma resetta anche qualsiasi (eventuale) configurazione corrotta che potrebbe aver causato l’errore. Dopo aver fatto ciò, premi Invio e chiudi il Prompt dei comandi.

Configura le impostazioni della Scheda di Rete

Protocollo internet versione 4
Protocollo internet versione 4

Se i suggerimenti sopra non ti hanno ancora aiutato a risolvere il problema, è possibile che le importazioni delle schede di rete stiano interferendo con la tua connessione. Per iniziare a configurare le impostazioni vai al Pannello di controlloVisualizza attività e stato della rete sotto la voce Rete e Internet.

Scegli adesso Modifica impostazioni scheda dal menu che si trova sul lato sinistro dello schermo. Clicca con il tasto destro sulla tua connessione e seleziona Proprietà. Assicurati che il box accanto la voce Protocollo Internet Versione 4 (TCP/IPv4) sia spuntata. Seleziona quest’ultima voce e clicca su Proprietà. Qui spunta le voci chiamate Ottieni automaticamente un indirizzo IP e Ottieni indirizzo server DNS automaticamente. Quando hai fatto clicca su OK.

Lo stesso procedimento puoi fare anche con il Protocollo Internet Versione 6 (TCP/IPv6).

Passa ad un DNS Pubblico

Dns pubbici

DNS Pubbici

Se non riesci ancora a connetterti ad internet potresti avere un problema con il tuo DNS. Passare ad un DNS pubblico, come ad esempio il DNS di Google, potrebbe aiutarti a risolvere questo problema. Potresti perfino scoprire che il passaggio ad un DNS diverso ha migliorato la navigazione.

Ti potrebbe interessare: Come cambiare velocemente i server DNS in Windows

Clic con il tasto destro del mouse sull’icona della rete sulla barra delle applicazioni e selezionare Centro connessioni di rete e condivisione. Se non ci riesci in questo modo, puoi aprire il Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione. Qui nella sezione Visualizza rete attiva clicca su Ethernet o su quello che vedrete per aprire la finestra. Ora qui dovrai cliccare su Proprietà per aprire la finestra Proprietà – Ethernet. Ora qui seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) e poi clicca su Proprietà.

Qui devi abilitare Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e inserire in:

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativa: 8.8.4.4

Conferma le modifiche e per una maggiore sicurezza riavvia sia il modem/router che il computer. Questi sono invece altri DNS che potresti utilizzare.

  • Norton ConnectSafe solo per la sicurezza: 199.85.126.10 e 199.85.127.10.
  • Norton ConnectSafe per la sicurezza e contenti per adulti: 199.85.126.20 e 199.85.127.20.
  • Norton ConnectSafe per la sicurezza, per adulti e altro : 199.85.126.30 e 199.85.127.30.
  • OpenDNS Family Shield: 208.67.222.123 e 208.67.220.123
  • OpenDNS  Normale 208.67.222.222 e 208.67.220.220
  • Yandex.DNS per la sicurezza: 77.88.8.88 e 77.88.8.2
  • Yandex.DNS per la famiglia: 77.88.8.7 e 77.88.8.3

Disattiva Proxy

Se utilizzi i proxy prova a disattivare momentaneamente.

  1. Premere i tasti Windows + R, digita inetcpl.cpl e premere Invio per aprire Proprietà Internet.
  2. Spostati nella scheda Connessioni e clicca su Impostazioni LAN.
  3. Qui dovrai deselezionare “Utilizza un server proxy per le connessioni LAN. Queste impostazioni non verranno applicate alle connessioni remote o VPN.”
  4. Clicca su OK per salvare le modifiche e riavvia il computer.

Con queste soluzioni dovresti aver risolto il messaggio d’errore “Impossibile Comunicare Con il Dispositivo o la Risorsa (server Dns Primario)” che su Windows 10 ti impedisce di navigare e di connetterti a internet.

Informazioni su Dundi 1043 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.