SOLUZIONE: Risorse di sistema insufficienti per completare il servizio richiesto

Risorse di sistema insufficienti per completare il servizio richiesta
Risorse di sistema insufficienti per completare il servizio richiesta

In questa guida vedremo come risolvere l’errore “Risorse di sistema insufficienti per completare il servizio richiesto” che si verifica Windows 10 e nelle versioni precedenti. Questo messaggio potresti visualizzare in diverse situazioni, ad esempio mentre stai cercando di aprire una cartella o un programma, mentre cerchi di copiare i file o durante l’installazione dei giochi. Potrebbe anche verificarsi quando lasci il computer inattivo per un lungo periodo, quindo colleghi un dispositivo USB e così via. Oggi risolveremo questo problema, ma dovrai seguire tutti questi consigli e non fermarti subito se non dovesse funzionare, come hai visto le cause sono diverse.

Esegui SFC Scannow e DISM

Cominciamo con qualcosa di semplice. Windows ti permette di riparare i file di sistema corrotti eseguendo la scansione.

  1. Nel menu Start cerca cmd o Prompt dei comandi
  2. Cliccaci con il tasto destro e scegli Esegui come amministratore
  3. Scrivi il comando sfc /scannow e premi Invio

Aspetta che la scansione finisca e poi riavvi il PC.

Aggiorna i driver

In Windows 10 l’aggiornamento dei driver non è difficile ma se lo fai manualmente ti porta via tanto tempo e alla fine  ti assicuro che non riesci ad aggiornare completamente. Per questo ti consiglio di utilizzare il programma Driver Booster 6 che aggiorna automaticamente tutto quanto con un clic.

Modifica alcune impostazioni di memoria

La memoria virtuale è molto utile per migliorare le prestazioni del computer fornendo un file di paging sul disco rigido che Windows può utilizzare come RAM quando esaurisce la memoria RAM fisica reale. Avere la memoria virtuale bassa può causare questo errore in Windows 10, Windows 7 e persino in Windows Server.

Prima di procedere ti consiglio di chiudere tutti i programmi che sono in esecuzione ed è consigliabile creare un backup del registro di sistema nel caso in cui qualcosa dovesse andare male.

Procedi aprendo la finestra Esegui con i tasti veloci Win+R e successivamente scrivendo regedit e premendo Invio.

Windows regedit
Windows regedit

Aperto Editor del registro di sistema dovrai seguire questo percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\ Control\Session Manager\Memory Management

Registro di sistema memory management
Registro di sistema memory management

Nello spazio a destra clicca con il tasto destro e scegli Nuovo >> valore DWORD (32-bit) e chiama PoolUsageMaximum.

Poolusagemaximum
Poolusagemaximum

Cliccaci sopra per aprire questa piccola finestra dove dovrai modificare il campo Dati valore scrivendo 60 e da Esadecimale cambiando in Decimale. Fatto questo conferma con Ok e riavvia il computer.

Fatto questo dovresti aver risolto l’errore risorse di sistema insufficienti per completare il servizio richiesto in Windows 10. Se non fosse così lascia un commento e ti scriverò altri consigli.

Informazioni su Dundi 1038 Articoli
Ciao a tutti, sono un ragazzo appassionato di molte cose, soprattutto dall'informatica e dalla musica metal. Tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, se non capite qualcosa, basta che commentiate l'articolo e vi aiuterò.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.