SOLUZIONE: Spotify non Funziona su Windows 11

Spotify non funziona su windows 11
Spotify non funziona su windows 11

Windows 11 è sicuramente un sistema operativo migliore in termini di prestazioni e design rispetto al suo predecessore. Tuttavia, essendo ancora abbastanza giovane nel suo ciclo di sviluppo, potrai riscontrare alcuni problemi durante il suo utilizzo.

Uno di questi problemi che molti utenti hanno segnalato riguarda l’app Spotify. O l’app non si avvia affatto o la finestra è completamente vuota se si avvia sul proprio dispositivo Windows 11. Fortunatamente, il problema è solitamente basato sul software ed è facile da risolvere rispetto ai problemi basati sull’hardware.

Metodo 1: Aggiungere la funzione facoltativa “Media Feature Pack”.

Molti utenti del forum ufficiale sono stati in grado di risolvere il problema semplicemente aggiungendo il “Media Feature Pack” al proprio sistema dall’app Impostazioni. In genere dovrebbe essere già installato sul sistema. Tuttavia, se utilizzi un account Education/organizzazione, potrebbe essere necessario aggiungerlo manualmente. Ad ogni modo, non ti farà male andare alle impostazioni e controllare se hai o meno il pacchetto.

  • Innanzitutto, vai al menu Start e fai clic sul riquadro “Impostazioni“. In alternativa, premi insieme i tasti WindowsI per aprire l’app Impostazioni.
  • Quindi, fai clic sulla scheda “App” presente nella barra laterale di sinistra per procedere.
  • Successivamente, individua e fai clic sul riquadro “Funzioni opzionali” per continuare.
  • Successivamente, fai clic sul pulsante “Visualizza funzionalità” per procedere. Questo aprirà una finestra separata sullo schermo.
  • Quindi, digita “Media Feature Pack” per cercarlo. Fare clic sulla casella di controllo che segue e quindi fare clic sul pulsante “Avanti” per procedere.

Nota: se non riesci a trovare il Media Feature Pack nella finestra Funzionalità opzionali, è già installato sul tuo sistema.

Ora, fai clic sul pulsante “Installa” per avviare l’installazione della funzione.

Una volta installato, riavvia il sistema e avvia l’app Spotify per verificare se il problema persiste.

Metodo 2: Reinstallare l’app Spotify

Molte volte, potrebbe esserci un software o un servizio di terze parti che interferisce con l’app che potrebbe portare a un comportamento così imprevisto dall’app. Una semplice reinstallazione può facilmente risolvere questo problema.

  • Per disinstallare l’app , vai al menu Start e fai clic sul riquadro “Impostazioni” per procedere. In alternativa, puoi anche premere i tasti WindowsI sulla tastiera per aprire l’app.
  • Successivamente, fai clic sulla scheda “App” presente nella barra laterale sinistra.
  • Quindi, fai clic sul riquadro “App installate” nella sezione a sinistra per continuare.
  • Individua l’app Spotify dall’elenco. Una volta individuato, fai clic sull’icona con i puntini di sospensione (tre puntini orizzontali) e scegli l’opzione “Disinstalla” per continuare.
  • Quindi, fai nuovamente clic sul pulsante “Disinstalla” dalla richiesta di conferma per rimuovere l’app dal tuo sistema.
  • Una volta completato il processo, riavvia il sistema per assicurarti che vengano rimossi anche tutti i file e i servizi di supporto. Ora puoi installare Spotify dal Microsoft Store o dal loro sito Web ufficiale.

Se desideri installare Spotify da Microsoft Store , vai al menu Start e fai clic sul riquadro dell’app “Microsoft Store” per continuare.

Quindi, digita Spotify sulla barra di ricerca presente in alto e premi Enter sulla tastiera per eseguire una ricerca.

Successivamente, fai clic sul pulsante “Installa” per scaricare e installare Spotify sul tuo PC.

Se desideri installare l’app dal sito Web ufficiale, vai su spotify.com/download utilizzando il tuo browser preferito. Quindi, fai clic sul pulsante “Download” per avviare il download.

Successivamente, fai doppio clic sul .EXEfile dai tuoi download per iniziare l’installazione sul tuo computer. Una volta installata, la finestra di Spotify verrà avviata automaticamente sul tuo computer e l’app dovrebbe funzionare correttamente.

Metodo 3: passa dalla versione dell’app MS Store alla versione dell’app standalone di Spotify

Un gruppo di utenti ha anche scoperto che la disinstallazione della versione store dell’app e il download della versione standalone dal sito Web di Spotify risolverebbe il problema sul proprio PC una volta per tutte.

  • Innanzitutto, vai all’app Impostazioni dal menu Start.
  • Successivamente, fai clic sul riquadro “App” presente nella barra laterale sinistra per continuare.
  • Quindi, fai clic sul riquadro “App installate” per procedere.
  • Ora puoi digitare Spotify nella barra di ricerca per eseguire una ricerca o scorrere verso il basso per individuare manualmente l’app.
  • Una volta individuato, fai clic sui puntini di sospensione (tre puntini orizzontali) e scegli l’opzione “Disinstalla” per procedere.
  • Quindi, fai nuovamente clic sul pulsante “Disinstalla” per procedere.
  • Una volta disinstallato, riavvia il sistema per assicurarti che tutti i file di supporto vengano rimossi anche dal tuo PC.
  • Una volta riavviato, vai su spotify.com/download utilizzando il tuo browser preferito. Successivamente, fai clic sul pulsante “Download” per avviare il download sul tuo sistema.
  • Una volta scaricato, vai alla directory dei download predefinita e fai doppio clic sul .EXE file per iniziare l’installazione.
  • Al termine dell’installazione, accedi al tuo account Spotify e controlla se il problema è stato risolto. Se stavi già utilizzando l’app standalone quando si è presentato l’errore, prova il contrario, ovvero installa l’app da Microsoft Store e verifica se funziona.

Metodo 4: Aggiorna i driver audio

Anche l’aggiornamento dei driver audio può potenzialmente risolvere il problema. Poiché il processo è semplice, facile e veloce, non c’è nulla di male nel provarlo.

  • Per prima cosa, vai al menu Start e digita Device Manager per eseguire una ricerca. Quindi, dai risultati della ricerca, fai clic sul riquadro “Gestione dispositivi” per aprirlo.
  • Quindi, fai doppio clic sulla sezione “Controller audio, video e giochi” per espanderla e individuare i dispositivi audio di sistema.
  • Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse sul componente “Dispositivo audio”/”Realtek(R) Audio” e scegli l’opzione “Aggiorna driver”.
  • Quindi, fare clic su “Cerca automaticamente un driver” per consentire a Windows di cercare un driver. In caso contrario, fare clic su “Sfoglia nel mio computer” per aprire una finestra Esplora file e selezionare manualmente un pacchetto driver.

Una volta aggiornati i driver, verifica se il problema è stato risolto.

Metodo 5: utilizzare il Web Player come alternativa

Se nessuna soluzione riesce a far funzionare l’app desktop, puoi utilizzare il web player Spotify come alternativa. Poiché Windows 11 è ancora nuovo, potrebbe essere necessario del tempo prima che problemi come questo vengano risolti.

L’uso del web player potrebbe non essere un sostituto adeguato per l’app desktop poiché perdi il vantaggio di poter riprodurre i brani scaricati nella tua libreria. Ma è meglio di niente.

Per utilizzare il web player di Spotify, vai semplicemente su open.spotify.com utilizzando il tuo browser preferito. Quindi, fai clic sul pulsante “Accedi” per accedere al tuo account e iniziare ad ascoltare i tuoi brani preferiti online.

Conclusioni

Questo è tutto. Con queste soluzioni potrete facilmente riparare l’app Spotify sul vostro PC Windows utilizzando i metodi sopra menzionati. Tuttavia, nel caso in cui nessuno di questi funzioni e sei pronto a prendere qualsiasi misura per farlo funzionare, puoi semplicemente ripristinare il tuo PC senza perdere tutti i tuoi dati personali ed è destinato a risolvere il problema.

Informazioni su Dundi 1314 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.