Windows 10: Come aggiungere “Crea punto di ripristino” al menu contestuale

Crea punto di ripristino
Crea punto di ripristino

Se sei uno che crea spesso un punto di ripristino per avere una maggiore sicurezza nel caso in cui si verifichi qualche problema per ripristinare i file e non solo, questa guida ti potrebbe essere utile.

Per chi non sapesse è possibile ripristinare Windows,  ma solo se in precedenza hai creato un punto di ripristino, e questa funzione è disponibile in tutte le versioni di Windows. Questo permette di far tornare il sistema operativo allo stato funzionante dopo un problema grave che potrebbe aver causato un software o Windows stesso. Se ad esempio l’ultimo punto di ripristino risale a lunedì e a noi il problema si verifica il giovedì, ripristinando a lunedì significa che tutto quello che abbiamo fatto in questi giorni andrà perso. Quindi vi consiglio di salvare i dati che non intendete perdere su una chiavetta e poi di eseguire il ripristino.

Ti potrebbe interessare anche: Come creare un punto di ripristino pianificato in Windows 10

Visto che l’utility “Crea punto di ripristino” non è alla portata di un clic, vediamo come aggiungere questa voce al menu contestuale, ciò quando clicchi con il tasto destro sul desktop e ti apre il menu. In questo modo velocizzerai la procedura di molto.

Visto che dobbiamo agire nel Registro di sistema e magari qualcuno vuole evitare la procedura per non fare casini, alla fine della guida c’è un file che potete scaricare, estrarre e aprire con il doppio clic per applicare subito le modifiche.

Come aggiungere “Crea punto di ripristino” al menu contestuale

  1. Apri Registro di sistema premendo i tasti Win+R e digitando regedit. Successivamente vai nel percorso: HKEY_CLASSES_ROOT\DesktopBackground\Shell

  1. Cliccando sulla cartella (chiave) Shell con il tasto destro vai in Nuovo – Chiave chiamando Crea punto di ripristino.
  1. Ora clicca sulla chiave Crea punto di ripristino e nello spazio bianco a destra clicca con il tasto destro a vai in Nuovo – Valore stringa chiamando MUIVerb

  1. Ripeti la procedura creando ora un Valore stringa chiamando Icon. Poi fai un doppio clic sopra e nella finestra che ti aprirà nel capo Dati valore inserisci questo percorso C:\Windows\System32\rstrui.exe

  1. Ripeti l’operazione e questa volta il Valore stringa chiamala Verb e nel capo Dati valore scrivi RunAs.

  1. Clicca sulla chiave Crea punto di ripristino, tasto destro Nuovo – Valore stringa e chiama Command.

  1. A destra clicca sulla stringa (Predefinito) e nel campo Dati valore inserisci il percorso powershell -c start -verb runas cmd ‘/k wmic.exe /Namespace:\root\default Path SystemRestore Call CreateRestorePoint “””%DATE%”””, 100, 7’

Fine, ora basta cliccare sul desktop con il tasto destro per vedere il risultato.

Scarica questo il file aggiungi e rimuovi Crea punto di ripristino, estrai il contenuto e fai il doppio clic su aggiungi “Crea punto di ripristino.reg” per aggiungere automaticamente oppure se poi ci ripensi sul secondo file.

Informazioni su Dundi 1025 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.