Windows Store Non Funziona

Windows store non funziona
Windows store non funziona

Windows Store, Microsoft Store, non è di certo popolare come App store o play store, ma per un utente che utilizza sistemi operativi Windows è senza dubbio un ottima risorsa su cui fare affidamento. La sua mancata popolarità potrebbe essere dovuta proprio ai sui bug frequenti che si verificano continuamento, portano Windows store a non funzionare.  

Se anche tu hai provato a scaricare un’app oppure un gioco dal Windows store, ma hai fallito miseramente perché Windows store ha smesso di funzionare, voglio rassicurarti dicendoti che potrai risolvere il tutto senza troppi problemi.

Andiamo a vedere tutte le soluzioni da provare in questa guida.

Prima Soluzione: Cambiare Indirizzo DNS

Uno degli errori più comuni che viene riportato da molte persone non appena avviano Windows store è l’errore con codice  “0x80131500”.

Questo errore viene visualizzato quando il tuo PC si connette a Internet tramite server DNS assegnati automaticamente dal tuo ISP e/o dalla configurazione della rete domestica.

La soluzione per ovviare a questo errore, e permettere cos’ di far funzionare nuovamente Windows store correttamente è quella di cambiare i i DNS. Se non sai cosa sono, oppure non hai mai cambiate i DNS sul tuo computer, di seguito ti lascio 2 guide che ti guideranno passo dopo passo. guida su come Cambiare DNS su Windows 11  mentre questa su come Cambiare DNS su Windows 10.

Seconda Soluzione: Cambia l’ora del computer

Uno dei metodi più efficaci e che sicuramente non ti aspetterai per risolvere il problema di non funzionamento di Microsoft store, p quella di cambiare l’ora del computer.

All’avvio di Windows Store, tenta di ottenere una sincronizzazione tra l’ora dello store e la tua. Se i due tempi sono diversi, delle volte Windows store non effettuerà correttamente il caricamento, portando alla visualizzazione di errori durante l’avvio.

Assicurati di aver impostato la data e l’ora correttamente sul tuo computer. In caso di eventuali modifiche, e non sai come fare, leggi come cambiare ora su sistemi operativi Windows 11/10

Al termine, prova ad aprire nuovamente Windows Store e verifica se gli arresti anomali persistono.

Terza Soluzione: Svuota la cache di Windows Store

Come terza soluzione ti consiglio di ripristinare la cache di Windows Store.

Per fare ciò, premi CtrlR, quindi nella casella Esegui digita wsresete premi Invio.

Adesso attenti qualche secondo, e dovrai visualizzare una una finestra del prompt dei comandi, che indica che Windows sta reimpostando la cache dello Store. Quando la finestra si chiude, riprova ad aprire nuovamente lo Store per vedere se funziona correttamente.

Quarta Soluzione: Reinstallare Windows Store

Se le soluzioni finora provate non ti hanno aiutato a risolvere il problema di avvio su Windows store, non ti rimane che reinstallare nuovamente Windows store.

Per eliminare tutti i dati di windows store presenti sul tuo computer segui questa procedura:

  1. Avvia powershell, fai clic con il pulsante destro del mouse nei risultati della ricerca, quindi “Esegui come amministratore”.
  2. In Powershell, digitaget-appxpackage -allusers
  3. Trova la voce per “Microsoft.WindowsStore” e copia le informazioni nella riga “PackageFullName” negli appunti.
  4. In una nuova riga in Powershell, digita remove-appxpackageseguito da uno spazio, quindi incolla il PackageName che hai copiato negli appunti. Per me questo sembrava:
rimuovi - pacchetto appx Microsoft.WindowsStore_11712.1001.16.0_x64__8wekyb3d8bbwe
  1. Premi Invio e Windows Store sparirà. Riavvia il tuo PC.
  2. Per reinstallare Windows Store, dovrai tornare a Powershell come amministratore e digitare quanto segue:
Aggiungi - Pacchetto Appx - registra "C:\Programmi\WindowsApps\Microsoft.WindowsStore_11804.1001.8.0_x64__8wekyb3d8bbwe\AppxManifest.xml"  - DisableDevelopmentMode

Quinta Soluzione: Disabilita i server proxy/VPN

Il mancato funzionamento di Windows store potrebbe essere dovuto anche da un server proxy o una VPN in utilizzo. Questo perché si genereranno dei conflitti tra il tuo indirizzo IP e quello assegnato all’account Windows store.

Procedi alla disattivazione del tuo server proxy oppure VPN dopodiché verifica se il problema persiste oppure è stato risolto al meglio.

Sesta Soluzione: Registra nuovamente l’app di Windows Store

Un’altra forma di ripristino dell’app di Windows Store consiste nel registrarla nuovamente sul PC.

Fai clic su Start, digita cmd, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi quando viene visualizzato nei risultati e fai clic su “Esegui come amministratore”.

Nel prompt dei comandi, digita il comando seguente per registrare nuovamente Windows Store sul tuo PC:

PowerShell -ExecutionPolicy Unrestricted -Command  "& {$manifest = (Get-AppxPackage Microsoft.WindowsStore).InstallLocation + '\AppxManifest.xml' ; Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $manifest}"

Dopo averlo fatto, Windows Store dovrebbe registrarsi nuovamente e tornare a funzionare nuovamente.

Vedi anche cosa fare se Windows store non si apre su Windows 11

Conclusioni

Spero che dopo aver letto questo articolo sarai nuovamente in grado di utilizzare Windows store senza alcun problema. Se hai altre domande non esitare a contattarmi nella parte sottostante dei commenti.

 

Informazioni su Dundi 1340 Articoli
Ciao a tutti, sono un appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.