Come comprimere i file e le cartelle in Windows 10

Come comprimere i file e le cartelle in windows 10
Come comprimere i file e le cartelle in windows 10

In questo articolo vedremo come abilitare la compressione NTFS per file e cartelle in Windows 10. A differenza della compressione ZIP, con questo tipo di compressione non sarà necessario creare un file di archivio. La compressione avviene subito e lo si potrà utilizzare come un file normale, non sarà disponibile di estrarre o di fare qualche altro azione. Windows 10 supporta nativamente la compressione NTFS come le versioni precedenti di Windows.

La compressione NTFS rende i file e le cartelle più piccoli. Alcuni file come immagini, video e musica già compressi non saranno ridotti ma con altri tipi di file sarà possibile risparmiare un po’ di spazio sul disco. La compressione NTFS non funziona quando pubblichi i file rete, il sistema operativo deve prima decomprimere e poi trasferire.

Quando un file o una cartella vengono compressi, Windows 10 visualizza una doppia freccia di color azzurro.

Come comprimere:

Tasto destro sopra il file/cartella e Proprietà

Cliccare su Avanzate

Selezionare Comprimi Contenuto per risparmiare spazio su disco

Conferma cliccando su OK, riconferma di nuovo nella finestra Proprietà

Aprirà quest’altra finestra dove potremmo decidere se far applicare alla cartella o anche alle sottocartelle e a tutti i file, confermate e aspettate che finisca la compressione.

Informazioni su Dundi 994 Articoli
Ciao a tutti, nel sito tratterò vari argomenti e cercherò di essere il più chiaro possibile, poi se non capite qualcosa basta che commentiate l'articolo e vi risponderò. Mi piace informatica, musica metal, film, serie TV, viaggiare (ma non ho i soldi) e molte altre cose. Adesso lavoro a Dublino e sto cercando di guadagnare milioni :).

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.