Perché Instagram Sgrana Le Foto? (Come Evitarlo!!)

Perche instagram sgrana le foto soluzione
Perche instagram sgrana le foto soluzione

Se dopo aver caricato un post o una storia sul tuo account Instagram, hai notato che l’immagine è sgranata, oppure ha una qualità inferiore, devi sapere che questo è normale. La ragione principale per il quale vedrai delle foto sgranate su Instagram è dovuta a delle dimensioni non supportate, oppure quando la tua immagine supera 1MB. In questo caso Instagram provvederà alla compressione della tua foto, diminuendo notevolmente la qualità. 

Come evitare che Instagram Sgrani le foto?

Per evitare che Instagram sgrani le foto devi provare a rispettare le dimensioni raccomandate dal social network, ovvero 1080px, oppure caricare immagini con dimensioni che non superino 1 Mb.

Instagram provvederà alla compressione delle foto in modo da aumentare la qualità del social network. Comprimendo le dimensioni delle foto, Instagram offrirà una velocità maggiore, usabilità, e un notevole miglioramento generale dell’app. 

C’è da dire che se Instagram non abbasserebbe la qualità delle foto, esse avrebbero un aspetto magnifico, ma diminuirebbero notevolmente la velocità del social network, con conseguente diminuzione dell’ usabilità utente.

Non esiste un metodo preciso per evitare che Instagram sgrani le foto. Tutto dipenderà dalla qualità della fotocamera tuo smartphone. Se vedrai delle foto sgranate, con una qualità diversa rispetto a quella presente nella galleria del tuo cellulare, allora vorrà dire che la foto non è stata ottimizzata alle dimensioni di Instagram. 

Perché le storie di Instagram vengono sfocate?

Così come per i post di Instagram, le storie devono rispettare le dimensioni massime dettate dal social network. Vedrai storie sgranate ogni qualvolta che caricherai delle foto che superano 1 mb, oppure quando hanno un rapporto di dimensione diverso da quello raccomandato dal social network. 

Come caricare foto di qualità su Instagram?

Una volta aver analizzato le principali ragioni per le quali Instagram sgrana le foto, credo sia arrivato il momento di andare a vedere in dettaglio come caricare foto di qualità. 

1)Carica foto Instagram in HD

Per assicurarti che Instagram carichi le foto con la massima risoluzione, dovresti controllare che la funzione HD sia attivata. Grazie a questa funzione, Instagram provvederà al caricamento di foto con la massima risoluzione. 

Per attivare la funzione HD Instagram su android:

  • Clicca sul menu ad hamburger
  • Clicca su impostazioni-> Account
  • Uso dei dati mobili
  • Contenuti multimediali in alta risoluzione

Assicurati di aver selezionato Mobile + Wi-Fi. 

In caso sei in possesso di iPhone, il procedimento per l’attivazione dei post in HD è uguale. 

2)Mantieni un rapporto d’immagine Ottimizzato per Instagram

Per evitare che Instagram sgrani le foto, le tue foto devono mantenere un rapporto ottimizzato al social. Il rapporto perfetto per Instagram è 4:5 ovvero 1080px per 1350 px. Se invece vuoi caricare una foto quadrata il miglior rapporto è di 1:1, che sarebbe 1080px per 1080px.

Per rispettare al massimo i rapporti d’immagine consigliati da Instagram, ti consiglio di usare adobe lightroom. Grazie a questo programma, potrai impostare le dimensioni delle immagini in modo personalizzato.

Per fare questo su adobe lightroom Desktop:

  • Apri adobe lightroom su desktop
  • Una volta avviato ti chiederà il rapporto immagine da utilizzare, scegli 4:5 oppure 8:10
  • Importa la foto, Controlla la funzione ridimensionare ed adatta
  • Seleziona 1080px con una risoluzione di 72 ppi
  • Seleziona esporta

Una volta esportata l’immagine e caricata su Instagram, noterai subito che la qualità della tua immagine è superiore rispetto a quelle precedenti. 

Tuttavia, posso immaginare che non tutti sono in possesso della versione lightroom desktop, non preoccuparti, perché puoi ottenere lo stesso risultato con la versione gratuita presente su mobile, ed ecco come fare.

  • Se non sei in possesso scarica l’app dallo store

[appbox googleplay com.adobe.lrmobile&hl=it&gl=US ]

  • apri l’app
  • Importa la foto 
  • Una volta importata la foto, clicca su esporta camera roll
  • Clicca su dimensioni
  • Personalizza le dimensioni, inserendo nel valore dimensione verticale 1350 px.

3)Ottimizza la tua fotocamera per Instagram

Un’altra ottima soluzione da adottare per non far diminuire la qualità delle foto su Instagram, è quella di ottimizzare la fotocamera del tuo cellulare. Seguendo questi passaggi, ogni qualvolta che scatterai le foto, esse saranno ottimizzate per Instagram, mantenendo la qualità uguale a quella presente sul tuo cellulare, prevenendo la comprensione della foto.

  • Dal tuo smartphone, vai su impostazioni fotocamera
  • Una volta entrato nel menù di configurazione foto, ti verrà mostrata una serie di opzioni.
  • Clicca su “dimensioni immagini
  • Assicurati di aver selezionato la risoluzione massima

4)Usa la funzione fotocamera presente su Instagram

Per evitare che Instagram sgrani le foto a seguito della compressione delle immagini, scatta le foto con la funzione fotocamera presente su Instagram.

Anche se la funzione fotocamera presente su Instagram non ti permette di effettuare molte modifiche, le foto verranno ottimizzate alla massima risoluzione, ed avranno una compressione minima.

5)Non condividere la foto prima di caricarla su Instagram

Un altro consiglio da tenere in mente per evitare che Instagram sgrani le foto è quello di non condividerle attraverso WhatsApp o Messenger. Nel caso in cui la foto che dovresti condividere si trovi su un altro dispositivo, per non far perdere la qualità delle immagini, ti consiglio di leggere la mia guida su come condividere file di grandi dimensioni

Tutte le app di messaggistica, soprattutto per una questione di ottimizzazione ed usabilità, comprimono le foto e i video. Quindi, per evitare ciò, ti consiglio di leggere la guida consigliata.

6)Aggiorna Instagram

Nel caso in cui tutti i metodi precedentemente descritti non ti abbiano aiutato, allora ti consiglio di controllare eventuali aggiornamenti presenti su Google play oppure iTunes app store.

Alcune volte, soprattutto se non hai impostato l’aggiornamento automatico delle applicazioni, una versione obsoleta dell’app potrebbe portare al caricamento di foto con una bassa qualità.

Potresti essere anche interessato:

Informazioni su Dundi 1374 Articoli
Ciao a tutti, sono un'appassionato di tecnologia ed informatica. Il mio obiettivo è quello di condividere con voi guide e soluzioni semplici alle diverse problematiche che potreste incontrare nella vita di tutti i giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.